Home Prodotti Sicurezza Cybersecurity, la soluzione ActZero per le piccole e medie imprese

Cybersecurity, la soluzione ActZero per le piccole e medie imprese

ActZero è una startup del settore della cybersecurity la cui mission è quella di rendere la sicurezza informatica accessibile e scalabile per le piccole e medie imprese, integrando i servizi di rilevamento e risposta gestiti con l’intelligenza artificiale.

La società ActZero è stata fondata nel 2019 con l’obiettivo di portare un approccio innovativo alla cybersecurity delle piccole e medie imprese e ha raccolto un Seed round da 40 milioni di dollari.

La crescita della startup è proseguita l’anno scorso, con l’acquisizione di IntelliGO Networks, una società di servizi di cybersecurity con sede a Toronto. Come parte del lancio, IntelliGO è stata ribattezzata ActZero per riflettere che l’azienda offre ora una piattaforma di sicurezza unificata e guidata dall’intelligenza artificiale.

Per realizzare la sua ambiziosa vision, la startup ha costruito da zero una soluzione che combina la potenza dell’intelligenza artificiale con i punti di forza unici dei threat hunter umani. ActZero ritiene infatti che questa combinazione rappresenti il futuro della cybersecurity, così come la chiave per sbloccare le promesse dell’intelligenza artificiale.

 cybersecurity ActZero

Le piccole e medie imprese spesso affrontano minacce simili a quelle delle grandi imprese, ma senza le risorse per proteggersi. Questo le lascia vulnerabili ai player delle minacce che prendono di mira le piccole imprese a causa della mancanza di controlli di sicurezza appropriati, perché molte non possono permettersi i tradizionali servizi gestiti e hanno un tempo limitato da dedicare alla cybersecurity.

Secondo ActZero, questa è un’area naturale per l’innovazione mediante l’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

Il machine learning rende possibile identificare più minacce, più rapidamente e con maggiore precisione, automatizzando il lavoro manuale, effettuando il pattern-matching per le minacce e beneficiando degli effetti della rete.

Tuttavia, questa tecnologia rivoluzionaria tende ad essere limitata da un eccessivo affidarsi alla convinzione che l’intelligenza artificiale sia come una pallottola d’argento nel rilevamento delle minacce.

In realtà, mette in evidenza ActZero, l’intelligenza artificiale e il machine learning sono strumenti abilitanti per la “caccia” alle minacce, e il loro successo dipende fortemente dalla forza dei threat hunter che utilizzano i dati.

È qui che l’attenzione di ActZero nel combinare un’intelligenza artificiale all’avanguardia con threat hunter esperti può contribuire, secondo la startup, a migliorare in modo significativo la posizione di sicurezza delle organizzazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php