Home Prodotti Sicurezza Cyber Resilience per garantire il business nel complesso mondo odierno

Cyber Resilience per garantire il business nel complesso mondo odierno

Le soluzioni software CyberRes abilitano la cyber resilience consentendo di favorire il processo di digital transformation senza creare discontinuità nel business e mettendo le aziende al riparo da ogni tipo di avversità, dagli attacchi informatici, alle pandemie, alle guerre alle crisi economiche.

Micro Focus ha da poco concluso i lavori di Universe 2022, l’annuale appuntamento che l’azienda globale di software dedica al mercato, ai partner e ai clienti per fare il punto della situazione su ciò che si è fatto e tracciare la strada per le novità future.

Un posto di rilevo nell’edizione odierna è stato dedicato a CyberRes, la business unit creata poco più di un anno fa e dedicata alle soluzioni di resilienza attraverso cui vengono veicolate le quattro famiglie di soluzioni software Voltage, NetIQ, Fortify e ArcSight, sorrette dalla tecnologia Interset di machine learning.

John Delk, Senior Vice President and General Manager, CyberRes Micro Focus, delinea così l’approccio di rottura delle soluzioni di cyber resilienza rispetto al modello tradizionale di protezione.

“Veniamo da un anno caratterizzato da una profonda trasformazione che ha portato a rivedere molti concetti a livello sociale, tecnologico, di business ed economico – osserva John Delk -. A mano a mano che si prosegue nel percorso verso la trasformazione digitale, la sfida della sicurezza diventa sempre più complessa. Di conseguenza, le aziende si trovano a dover affrontare il dilemma digitale di proseguire nel percorso di digitalizzazione per rispondere alle nuove richieste del business senza che ciò causi discontinuità sull’operatività e il business. Si tratta di un’esigenza che porta le aziende a superare il concetto tradizionale di cyber security per evolvere verso quello di cyber resilience. Essere un’azienda resiliente significa essere preparati a rispondere e riprendersi dalle minacce informatiche e continuare a operare e prosperare anche di fronte a ogni tipo di condizione avversa”.

microfocus delk
John Delk, Senior Vice President and General Manager, CyberRes Micro Focus

 

Soluzioni per rendere un’azienda resiliente

Per conseguire questo obiettivo, CyberRes ha sviluppato un’offerta software che interviene su quattro fronti.

Il primo è quello di preoccuparsi, innanzitutto, che il software che utilizziamo si mantenga sicuro durante il suo intero ciclo di vita, a partire dalla fase di sviluppo.

“Siamo abituati a utilizzare il software senza mettere in dubbio che sia sicuro – prosegue Delk -. È come quando beviamo l’acqua, senza preoccuparci della sua provenienza e dando per scontato che sia salutare. Anche l’acqua, però, può essere contaminata dall’arrivo di agenti inquinanti così come il software si trova a dover affrontare costantemente nuovi rischi”.

Alla resilienza del software CyberRes indirizza le soluzioni Fortify, che permettono di effettuare i controlli di sicurezza direttamente nella fase di scrittura del codice e che forniscono gli strumenti per testare e proteggere ogni tipo di software in produzione (anche in ambiente mobile), incluso quello open source e le applicazioni commerciali.

Un secondo aspetto fondamentale per garantire la cyber resilience è la capacità di individuare precocemente ogni minaccia o attacco. A questa esigenza rispondono le soluzioni ArcSight che sfruttano anche un’avanzata tecnologia di machine learning non supervisionato per individuare ogni anomalia che possa indicare la presenza di minacce di nuovo tipo e consentire di predisporre in anticipo le difese opportune.

La cifratura costante dei dati strutturati e destrutturati durante ogni fase del loro ciclo di vita (archiviati, in movimento e in uso) è l’obiettivo a cui si indirizzano le soluzioni Voltage.

Infine, la resilienza proposta da CyberRes presuppone l’adozione di un modello Zero Trust, basato su una gestione dell’identità realizzata mediante le soluzioni NetIQ, che permetta di assegnare a ogni utente (inclusi i CxO) tutti e soli i privilegi necessari per svolgere il suo lavoro e nessuno di più.

Le famiglie di soluzioni software CyberRes – precisa Pierpaolo Alì, Director Southern Europe, Russia, CIS, CEE & Israel di CyberRes mettono a disposizione tutti i tasselli necessari per abilitare il passaggio verso un modello di resilienza enterprise con cui assicurare la continuità dell’attività aziendale a fronte non solo di attacchi informatici, ma anche di crisi internazionali, bolle finanziarie, pandemie e guerre. Essere un’azienda resiliente significa, innanzitutto, essere un’azienda “pronta”, che non si lascia sorprendere perché ha già pianificato e predisposto le azioni di risposta prima ancora che le minacce arrivino alle porte dell’azienda e, nel caso di brecce, ha già posto in essere tutti i meccanismi per ripristinare e impedire che la situazione possa avere un impatto sul business”.

Pierpaolo Alì Micro Focus CyberRes
Pierpaolo Alì, Director Southern Europe, Russia, CIS, CEE & Israel di CyberRes

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php