Cresce il mercato Carrier Ethernet

Entro il 2017, le dimensioni del mercato mondiale Carrier Ethernet raggiungeranno i 39 miliardi di dollari. La stima è di Infonetics Research.

Grazie a una tendenza di crescita "che continuerà senza flessioni per i prossimi 5 anni", entro il 2017, le dimensioni del mercato Carrier Ethernet raggiungeranno i 39 miliardi di dollari.
Entro tale data, in termini di unità, si venderanno 95 milioni di porte Carrier Ethernet, mentre le apparecchiature 10 Gigabit Ethernet cresceranno rapidamente fino a sorpassare quelle a 1 Gigabit.

A dirlo sono i dati della società di ricerca Infonetics pronta a sottolineare come, a fronte di un livello di spesa in continua diminuzione per tecnologie proprietarie come Sonet/SDH e WDM, gli acquisti di router Ip, switch carrier Ethernet e dispositivi di accesso Ethernet stiano invece crescendo.

Un fenomeno, quest’ultimo, favorito dall’evoluzione verso il Next Generation Networking e dal traffico che continua a crescere, in particolare nel caso delle applicazioni “affamate” di banda come quelle video.

Analizzando il livello degli investimenti, la penetrazione e l’uso dei prodotti Carrier Ethernet nelle reti globali dei service provider, i principali dati emersi dalla ricerca Infonetics indicano che il mercato globale degli apparati carrier Ethernet ha ripreso a crescere nel 2013 in corso dopo la flessione del 3% registrata un anno fa.

La spesa per router IP di fascia alta ha raggiunto i 12 miliardi di dollari nel 2012, e costituisce il segmento più significativo del mercato. L’Asia Pacific è la zona geografica più sviluppata in termini di fatturato, seguita dall’area EMEA, ma nel 2017 è atteso il sorpasso da parte del Nord America, destinato ad affermarsi come il secondo mercato Carrier Ethernet a livello mondiale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here