Crescono i servizi Carrier Ethernet

La crescita della banda disponibile sulle reti che utilizzano tecnologie legacy ha già raggiunto il suo apice. Le aziende continuano a migrare i dati verso le reti Ethernet, spinte dalle maggiori disponibilità di banda e scalabilità e dai costi più contenuti.

Il Metro Ethernet Forum comunica che sulla base gli ultimi dati di Vertical Systems Group la crescita dei servizi high speed Carrier Ethernet ha cambiato il panorama globale delle reti dati, dato che la banda disponibile con la tecnologia Ethernet ha ormai superato quella disponibile con le vecchie tecnologie di trasporto anche a livello globale, dopo che il sorpasso era già avvenuto nel 2011 nel mercato statunitense.

Le velocità di trasmissione dati sui servizi carrier Ethernet variano da meno di 10 MBPS a oltre 10 MBPS.

Per l'analista di Vertical Systems Group, Rosemary Cochran, la crescita della banda disponibile sulle reti che utilizzano tecnologie legacy ha già raggiunto il suo apice, «per cui la curva si è appiattita, mentre quella della banda disponibile su reti Carrier Ethernet continua a crescere a doppia cifra, e non registra alcun tipo di flessione».

Secondo Cochran le aziende continuano a migrare i dati verso le reti Ethernet, spinte dalle maggiori disponibilità di banda e scalabilità, e dai costi più contenuti.

Le applicazioni che più delle altre contribuiscono a questa crescita sono il backup e il disaster recovery, il video ad alta definizione, il cloud computing, e le dorsali delle reti mobili.

Sulla base delle le proiezioni di Vertical Systems Group, il mercato globale per i servizi Carrier Ethernet raggiungerà i 45,1 miliardi di dollari nel 2016.

La crescita varia a seconda delle aree geografiche: l'Asia/Pacifico, dove c'è un'alta densità di reti a fibra ottica in tutti i principali distretti economici, è il principale consumatore a livello mondiale, seguito da Stati Uniti, EMEA, Canada e Sud America.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here