Home Prodotti Networking e TLC Cradlepoint apre in Italia perché per la ripresa servono reti wireless

Cradlepoint apre in Italia perché per la ripresa servono reti wireless

Si prevede che entro il 2025 il mercato wireless Wan/ Edge in Emea possa raggiungere i 5 miliardi di dollari e che “nei prossimi mesi, la necessità di una ripresa economica che avvenga in tempi rapidi e in modo flessibile renderà necessario creare reti pop-up e di accesso remoto ancora più potenti. Quella che abbiamo definito la nuova normalità ci richiederà di saper supportare volumi di traffico sempre più elevati e un accesso alle risorse da ambienti di lavoro divenuti ibridi, mantenendo costanti la sicurezza e la disponibilità”.

Sono parole di Lorenzo Ruggiero, fresco di nomina ad Area Director Southern Europe (che include Italia, Francia, Portogallo e Spagna) di Cradlepoint, società americana (di Boise, Idaho) specializzata in soluzioni wireless edge 4G LTE e 5G fornite a partire dal cloud, che sbarca nel nostro paese aprendo una sede a Milano.

Lorenzo Ruggiero, Cradlepoint

 

Cradlepoint è un’azienda pioniera nell’offrire il potere delle reti cellulari LTE di oggi alle aziende e le organizzazioni governative. Fornisce le funzionalità di rete wireless Wan per reti mobile, IoT e per avere filiali rapidamente distribuite e flessibili. Ha oltre 20.000 aziende utenti in tutto il mondo, ed è presente nei mercati finanziario, retail, nei trasporti, nel settore pubblico e sanitario, ed è impegnata nel supporto alla realizzazione delle smart city.

Cosa fa Cradlepoint

Cradlepoint fornisce soluzioni wireless edge LTE e 5G fornite in cloud per le reti di filiali, mobile e IoT. NetCloud è un servizio su abbonamento con endpoint che offre una wireless WAN pervasiva, sicura e software-defined per connettere persone, luoghi e oggetti su reti cellulari LTE e 5G. Le aziende si affidano a Cradlepoint per mantenere connessi e protetti filiali strategiche, punti vendita, forze in campo, veicoli e dispositivi IoT. I service provider utilizzano le soluzioni wireless edge di Cradlepoint per dare servizi gestiti innovativi.

Il networking delle filiali e lo sviluppo delle WAN wireless saranno i driver chiave per l’ingresso nel mercato dell’Europa del Sud. Ruggiero, che ha iniziato la sua carriera in Vodafone come system engineer per poi approdare in Infovista, dove ha guidato le attività dell’azienda in Italia, guiderà il go to market di Cradlepoint nella Regione sud europea attraverso service provider e system integrator.

Lorenzo Ruggiero sarà anche responsabile del recruiting delle nuove figure professionali che si uniranno al team EMEA di Cradlepoint nella gestione delle attività dei diversi Paesi del Sud Europa; tra questi sales engineer, channel manager e business development executive che operano sul territorio.

“La missione di Cradlepoint è connettere persone, luoghi e cose ovunque con sicurezza e semplicità e credo che la comunicazione rappresenti la chiave per raggiungere il giusto livello di coinvolgimento dei propri collaboratori, clienti e partner” dice Ruggiero.

In Italia Cradlepoint ha avviato una selezione dei Partner sul territorio per poter costruire insieme a loro e ai clienti progetti di valore. In ambito smart working, ad esempio, Cradlepoint e i suoi Partner negli ultimi mesi si sono fortemente impegnati per aiutare le aziende nel mettere i propri dipendenti nelle condizioni di lavorare da remoto in modo agile indipendente e sicuro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php