CPU, attenzione agli adattatori

Ho un problema relativo all’aggiornamento del mio processore. Il sistema è costituito da una scheda madre Asus P3B-F, processore Pentium III 500 MHz, 512 MB RAM, Windows 98SE. Ho sostituito il processore con un Pentium III a 1000 MHZ utilizzando un adattatore, ho aggiornato il BIOS dalla versione 1004 alla 1006, nel setup del BIOS ho impostato CPU BUS/PCI Freq a 133.0/33.25. Il processore viene riconosciuto correttamente dal sistema. Il problema è Photoshop 5, il quale determina il blocco completo del PC (è necessario resettare) non appena cerco di elaborare un’immagine (ruotare, stampare, e così via). Con il Pentium III a 500 MHz tutto funziona alla meraviglia. Ho anche provato a formattare il tutto per installare nuovamente tutti i programmi.

Un errore simile è segnalato da Adobe ma riguarda la P3B-F con Pentium
III e Photoshop versione 5.5 e successive e non la 5. Si tratta di un problema
elettrico che interessa la temporizzazione dei segnali che viaggiano
sul bus di collegamento tra processore e memoria. Photoshop è più
sensibile al problema perché fa un pesante uso della memoria, più
di altri programmi. Il tipo di inconveniente è però lo stesso e
non è escludibile a priori che si tratti dello stesso difetto provocato
dall’adattatore.
Intel sconsiglia l’impiego di questo dispositivo perché
le specifiche di segnale del bus del processore sono molto stringenti e gli adattatori
quasi sempre introducono delle alterazioni che si tramutano in problemi di malfunzionamento.

La soluzione proposta da Adobe è di rimuovere le estensioni di
Photoshop che ottimizzano il movimento
. Per fare ciò si deve chiudere
Photoshop e con Explorer entrare in Programmi, Adobe Photoshop (seguito dal numero
della versione), Plug Ins, Adobe Photoshop Only. Spostare il folder Adobe Photoshop
Only in un’altra locazione esterna alle cartelle di Photoshop, per esempio
in documenti, e riavviare il programma. Questo dovrebbe risolvere il problema
del blocco, però come controparte si ha una notevole penalizzazione delle
prestazioni. In Internet abbiamo trovato un’altra soluzione che richiede
una modifica all’hardware della scheda madre, per la precisione l’aggiunta
di un condensatore. La procedura corredata da immagini la si trova all’indirizzo
http://locksmith.orcishweb.com/asusreworkguide.html.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here