Home Mercato Covid-19, segnali di crescita per l'economia circolare nel mercato IT

Covid-19, segnali di crescita per l’economia circolare nel mercato IT

Fra gli effetti nefasti portati da Covid-19 possiamo senza dubbio citare quelli all’economia di mercato, dove il settore IT nel suo complesso, pur dando segnali di anticiclicità (vedi il cloud) non fa purtroppo eccezione.

Le molte settimane di mancata produzione in Cina a causa delle rigide misure di blocco hanno causato un’impennata di richieste di hardware ricondizionato da parte delle aziende di tutta Europa, impegnate a garantire ai propri team di lavoro l’operatività anche da remoto.

Flex IT, distributore di hardware ricondizionato ed ecosostenibile, fa sapere di aver registrato un aumento significativo della richiesta dei propri prodotti nel corso delle ultime settimane, poiché l’offerta di hardware nuovo non può tenere il passo con la domanda globale.

L’azienda, con headquarter nei Paesi Bassi e sedi in Italia, Francia, Germania, Spagna, Belgio, Polonia, Finlandia, Svezia, Bulgaria e Regno Unito, lavora a stretto contatto con fornitori come HP, Dell, Apple e Lenovo per acquistare da eccedenze di magazzino e ricondizionare laptop, server e telefoni semi-nuovi secondo i più alti standard possibili.

La società ha inoltre spiegato che il fulcro della strategia sono i valori ambientali. Essa si basa infatti sulla rigenerazione di prodotti usati e non sulla produzione indiscriminata o sull’utilizzo di risorse preziose. Ciò contribuisce alla salvaguardia del pianeta, mantenendo un’alta qualità dell’offerta.

I prodotti vengono forniti con una garanzia che può variare da uno a tre anni per la linea “Approved Selection”, una selezione di prodotti certificati a seguito di approfonditi test funzionali che li rende paragonabili al nuovo.

L’offerta di prodotti Circular proposta da Flex IT varia da versioni molto recenti (dello scorso anno) fino modelli più datati, in modo da soddisfare le necessità di tutti i clienti.

Flex IT è una società “reseller first”: questo significa che raggiunge gli utenti finali esclusivamente attraverso i propri reseller, e anche in Italia la società desidera entrare in contatto con rivenditori del mercato IT interessati ad aderire al proprio “Circular Partner Program”, che è diviso in tre livelli: Bronze, Silver e Gold.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php