Home Cloud Couchbase Cloud, il database NoSQL diventa un servizio online

Couchbase Cloud, il database NoSQL diventa un servizio online

Arriva sul mercato Couchbase Cloud, un Database-as-a-Service (DBaaS) completamente gestito.
Couchbase Cloud permette alle imprese di ospitare i loro dati all’interno del proprio Virtual Private Cloud per un maggiore controllo e proprietà, e pagare solo per quello che effettivamente usano.

Annunciato inizialmente nella primavera del 2020, il servizio è stato reso disponibile in queste settimane su Amazon Web Services e Microsoft Azure.

Couchbase Cloud permette ai clienti di ridurre i costi operativi mantenendo il controllo sui dati e la sicurezza. Fornisce un singolo pannello di controllo della gestione multicloud e della replica cross-data-center (XDCR), semplificando la gestione e il deployment di cluster multipli attraverso cloud in diverse regioni.

La configurazione trasparente del software e le licenze si combinano con le prestazioni nodo per nodo per ridurre il costo totale di proprietà (TCO).

I vantaggi di Couchbase Cloud includono: crediti orari o prepagati senza limiti minimi mensili, massima trasparenza sul costo dell’infrastruttura IaaS nella sottoscrizione, con la possibilità per i clienti di negoziare le condizioni economiche direttamente con il cloud provider, possibilità per i clienti di configurare e far crescere il proprio IaaS al ritmo delle loro fasi di sviluppo, test, produzione e crescita, scelta dei livelli di SLA per cluster attraverso le opzioni Developer Pro ed Enterprise e infine nessun rischio di lock-in legato al fornitore di servizi cloud

Couchbase Cloud, maggiore controllo e proprietà

Una differenza chiave tra Couchbase Cloud e altre soluzioni DBaaS è la separazione del piano di controllo e del piano dei dati, con conseguente maggiore flessibilità e migliore economia.

Grazie alla sua capacità di replica cross data center (XDCR), Couchbase è in grado di distribuire attraverso le regioni del cloud pubblico in una configurazione attivo-attivo, fornendo al contempo la localizzazione dei dati e il disaster recovery.
Costruito sulla tecnologia NoSQL, Couchbase Server offre prestazioni elevate in qualsiasi cloud.

Con caratteristiche come l’architettura memory-first e lo scaling multidimensionale, Couchbase Server si distingue nel supportare applicazioni business-critical su scala mantenendo latenze inferiori al millisecondo e una disponibilità del 99,999%.

Inoltre, con un completo linguaggio di query SQL-compatibile (N1QL), indicizzazione, ricerca full-text, eventing, analisi e supporto per transazioni ACID multi-documento, tra gli altri servizi, Couchbase Server offre un ampia gamma di capacità per consentire la modernizzazione delle applicazioni e la migrazione da RDBMS.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php