Home Prodotti Networking e TLC Cos'è la certificazione di Wi-Fi Alliance e perché dovrebbe interessarti

Cos’è la certificazione di Wi-Fi Alliance e perché dovrebbe interessarti

È più che probabile aver notato i bollini di Wi-Fi Alliance su molti dispositivi, ma cosa sono e cosa rappresentano? Questi bollini rappresentano le certificazioni Wi-Fi, stabilite da Wi-Fi Alliance, una rete mondiale di aziende con l’obiettivo comune di guidare la migliore esperienza utente per il Wi-Fi, indipendentemente dalla marca del prodotto acquistato.

Le certificazioni Wi-Fi dimostrano che i prodotti sono stati sottoposti a revisioni e test rigorosi per soddisfare gli standard del settore, tra cui l’interoperabilità e la sicurezza del prodotto. Fondata all’inizio del secolo, i programmi di certificazione di Wi-Fi Alliance sono diventati un marchio di garanzia riconosciuto a livello internazionale.

Il programma di certificazione Wi-Fi Certified 6 si basa sullo standard IEEE 802.11ax, che amplia i punti di forza del Wi-Fi consentendo la fornitura di maggiore capacità, efficienza, copertura e prestazioni. I prodotti che hanno ottenuto la certificazione sono garantiti per supportare le nuove tecnologie Wi-Fi 6 come l’OFDMA (Orthogonal Frequency-Division Multiple Access) e il MU-MIMO (multi-user, multiple input, multiple output), e la più recente generazione di sicurezza Wi-Fi, WPA3. Per non parlare dei canali a 160 megahertz per aumentare la larghezza di banda, il Target Wake Time, la modulazione di ampiezza in quadratura (1024 QAM) e il beamforming di trasmissione.

Inoltre, la certificazione Wi-Fi 6 permette l’interoperabilità e la compatibilità a ritroso con i dispositivi Wi-Fi, compresi sia Wi-Fi 6 che le generazioni precedenti. Questo è particolarmente importante in quanto il numero di dispositivi connessi è destinato ad aumentare a 43 miliardi entro il 2023, secondo Gartner. Wi-Fi Certified 6 permetterebbe, dunque, al crescente numero di dispositivi di lavorare meglio insieme, con il risultato di una migliore esperienza utente e di una più ampia varietà di dispositivi da collegare alla rete wireless.

D-Link, riferisce che il vantaggio chiave del programma di certificazioneWi-Fi Certified 6 è quello di garantire che i dispositivi certificati supportino tutte le ultime tecnologie Wi-Fi 6 come specificato nello standard 802.11ax.
Garantisce la maggiore velocità e le capacità avanzate di Wi-Fi 6, tra cui OFDMA e MU-MIMO per un’elevata efficienza e capacità della rete.
Fornisce capacità di sicurezza migliorate con WPA3.
Supporta la conservazione della durata della batteria dei dispositivi grazie al Target Wake Time.
Consente un trasferimento di informazioni più veloce e meno errori grazie al beamforming di trasmissione.
Migliora il throughput con la modulazione di ampiezza in quadratura 1024 (1024 QAM).
Infine, garantisce l’interoperabilità e la compatibilità a ritroso dei dispositivi Wi-Fi, sia Wi-Fi 6 che le generazioni precedenti, assicurando così una migliore esperienza utente e meno chiamate di assistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php