Home Hardware Datacenter Cooling sostenibile per i data center, la soluzione HiRef

Cooling sostenibile per i data center, la soluzione HiRef

In occasione del primo Data Center Innovation Day italiano, convegno organizzato a Milano presso la sede di Tecniche Nuove dalle testate 01net, Ambiente & Sicurezza, L’Impianto ElettricoRCI e Sicurezza, abbiamo intervistato il relatore Matteo Faccio, CCAC, TLC&HDC Product Manager di HiRef che è intervenuto sul tema del cooling sostenibile.

Leggi il resoconto globale del convegno

Intervenendo al convegno sul tema del cooling sostenibile, Matteo Faccio ha ricordato come condizionamento e gestione dell’aria siano fra i sistemi più energivori in un datacenter. Il primo passo per l’efficienza è certamente separare l’aria calda da quella fredda.

Per gli hyperscale datacenter, HiRef propone sistemi frigoriferi in grado di arrivare a 260 kW a doppio circuito.

Su datacenter di dimensioni ridotte, la soluzione di cooling proposta da HiRef è molteplice: ad espansione diretta, con condensazione ad aria, ad acqua, o ancora con dual cooling e free cooling indiretto.

Inoltre, HiRef approccia in modo particolarmente struttura il mondo degli edge datacenter, con la proposta Databox. Dotato di differenti layout (ad esempio, zero impact o corridoio freddo) dimostra la flessibilità e progettualità di Hiref sul tema.

Fornire un datacenter chiavi in mano è come fornire un servizio, e HiNode è il sistema di HiRef per la gestione e il controllo integrato del condizionamento del Data Center tramite interfacciamento a tutte le unità di generazione e distribuzione della potenza frigorifera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php