<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Software Intelligenza artificiale Con Neurala, l’intelligenza artificiale individua i prodotti difettosi

Con Neurala, l’intelligenza artificiale individua i prodotti difettosi

Neurala, azienda specializzata nello sviluppo di software di intelligenza artificiale per la visione, ha annunciato che nel corso della fiera VISION, che si terrà a Stoccarda dal 4 al 6 ottobre, verrà lanciata una nuova ed ulteriore funzionalità di anomaly recognition.

La nuova funzionalità, chiamata Anomaly HiFi, estende le capacità della piattaforma di ispezione visiva automatizzata (Neurala VIA), consentendo l’addestramento di un modello di intelligenza artificiale attraverso il solo utilizzo di immagini “buone” o “normali”, per poi evidenziare i “difetti” o i pixel “anomali” nelle immagini ispezionate che si discostano dalla “normalità”.

Max Versace, CEO e co-fondatore di Neurala, in merito all’importanza di questa nuova funzionalità, ha dichiarato: “È difficile trovare un numero sufficiente di esempi rappresentativi di prodotti difettosi per addestrare un modello di intelligenza artificiale utilizzando i framework tradizionali. Eliminando la necessità di disporre di campioni difettosi, stiamo accelerando in modo esponenziale il time-to-value dell’automazione delle ispezioni, riducendone al contempo i costi.

L’altro grande vantaggio di questa nuova funzionalità è la capacità di indicare all’operatore della macchina la parte dell’immagine che ha indotto VIA a valutare il prodotto come ‘difettoso’. Con l’aggiunta di questa funzionalità estremamente accurata, creiamo fiducia nella capacità di VIA di eseguire un’ispezione solida, facilitando al contempo l’individuazione o la verifica dell’area del prodotto difettoso“.

L’implementazione di Anomaly HiFi – sottolinea l’azienda – consente di utilizzare la piattaforma di ispezione visiva in un numero ancora maggiore di applicazioni produttive.

VIA, che comprende Neurala Brain Builder e Inspector, consente ai produttori privi di conoscenze pregresse nel campo dell’intelligenza artificiale di creare, gestire e distribuire facilmente modelli di IA pronti per la produzione senza la necessità di costose GPU.

Grazie alla tecnologia Lifelong-Deep Neural Network brevettata da Neurala, i modelli di IA possono essere addestrati solo su campioni di prodotti “buoni”, eliminando la necessità di reperire un gran numero di campioni difettosi.

Con la nuova funzione Anomaly HiFi, i produttori saranno in grado di individuare in tempo reale l’esatta posizione del difetto attraverso una heatmap, risparmiando tempo nel processo di ispezione secondaria e creando al contempo modelli di anomaly detection più accurati. Le heatmap di Anomaly HiFi saranno disponibili sia in Brain Builder che in Inspector in fase di runtime, ha annunciato Neurala.

Anomaly HiFi estende le capacità di Neurala VIA aggiungendo un prezioso strumento a quelli già presenti in grado di risolvere use case di classificazione e detection. Questa ulteriore release contribuisce alla missione di Neurala di rendere l’IA più accessibile, utile e comprensibile per le applicazioni del mondo reale.

Neurala presenterà Anomaly HiFi allo stand 8B23 del Vision Show di Stoccarda, in Germania, la principale fiera a livello mondiale per la visione artificiale.

Leggi tutti i nostri articoli sull’intelligenza artificiale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php