Computer Associates conferma la perdita

Il secondo trimestre della casa di Islandia si è chiuso sotto il peso degli oneri straordinari.

Computer Associates ha annunciato i risultati finanziari definitivi riguardanti il secondo trimestre fiscale, terminato il 30 settembre 2004


I ricavi del periodo sono ammontati a 855 milioni di dollari, con un aumento del 6% rispetto al secondo trimestre dell’esercizio 2004 e un miglioramento di 5 milioni di dollari rispetto alle ultime previsioni formulate una decina di giorni fa.


Il risultato netto evidenzia una perdita di 94 milioni di dollari, leggermente superiore ai 90 milioni di quella del corrispondente periodo dell’anno fiscale precedente.


La perdita è conseguente ad alcune partite straordinarie, fra cui pesa quella di 218 milioni di dollari legata all'annunciata creazione di un "Restitution Fund" per concludere le indagini governative e realizzare la transazione del contenzioso con gli azionisti.


Nel secondo trimestre la casa di Islandia ha generato una liquidità operativa di circa 152 milioni di dollari, contro i 184 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here