Home Software Sviluppo Come sviluppare assistenti vocali con l’intelligenza artificiale Nvidia

Come sviluppare assistenti vocali con l’intelligenza artificiale Nvidia

Nvidia Riva Custom Voice è una funzionalità del software di intelligenza artificiale basata sul parlato, che rende più semplice per le aziende sviluppare una propria voce personalizzata ed espressiva.

Con tempi di sviluppo che – secondo Nvidia – sono calcolabili nell’ordine delle ore anziché delle settimane, e usando una piccola quantità di dati.

Le imprese possono usare Riva Custom Voice per creare un assistente virtuale con una voce unica. I call center per sviluppare rapidamente una voce riconoscibile per le interazioni con i clienti. E gli sviluppatori possono usarlo per creare un’ampia varietà di applicazioni per supportare le persone con deficit della voce e del linguaggio.

Riva Custom Voice è disponibile nel software development kit dell’intelligenza artificiale conversazionale Nvidia Riva.

L’SDK Riva include funzioni di riconoscimento vocale automatico e di text-to-speech di livello enterprise che sono personalizzabili per diversi accenti e domini. Fornisce anche la possibilità di scalare i servizi vocali a centinaia di migliaia di flussi nel cloud, nel data center o sull’edge.

intelligenza artificiale conversazionale Nvidia

In meno di tre anni – ha messo in evidenza l’azienda –, il software di intelligenza artificiale conversazionale di Nvidia è stato scaricato più di 250.000 volte, con un’ampia adozione in una varietà di settori.

Tra le aziende che lo utilizzano c’è ad esempio RingCentral, un provider di enterprise cloud communications, meeting video, strumenti di collaborazione e soluzioni per contact center.

RingCentral sta utilizzando il riconoscimento vocale automatico Riva per la sua funzione di live-captioning delle videoconferenze per creare esperienze di riunioni più coinvolgenti.

La società di servizi finanziari Ping An sta invece migliorando la customer experience dei clienti riducendo i tempi di attesa attraverso i suoi agenti virtuali. L’utilizzo di Riva permette di costruire applicazioni vocali in tempo reale che migliorano costantemente la loro accuratezza.

Le applicazioni dell’intelligenza artificiale conversazionale di Nvidia sono numerose.

Un altro esempio portato dall’azienda è quello di Plabook Education e Data Monsters, che stanno lavorando con i distretti scolastici in tutti gli Stati Uniti per aiutare i bambini a imparare a leggere.

Ciò avviene attraverso un assistente di lettura rappresentato da un avatar digitale alimentato dall’intelligenza artificiale, che aiuta a identificare le parole pronunciate male e misurare la precisione di lettura.

Per le iniziative di ricerca e sviluppo su piccola scala Nvidia Riva è disponibile gratuitamente sul container registry Nvidia NGC.

Per i clienti con implementazioni su larga scala e che necessitano del supporto tecnico degli esperti dell’azienda, Nvidia ha anche annunciato il programma Riva Enterprise che dovrebbe essere disponibile all’inizio dell’anno prossimo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php