Cisco TrustSec all’orizzonte

Al lavoro per varare un’architettura che fa sapere chi fa cosa su tutta la rete in qualsiasi momento.

Secondo Nemertes Research, sapere cosa fanno gli utenti, dove lo fanno e quando lo fanno, che si tratti di rete o di applicazioni, è parte fondamentale della strategia di compliance di ogni impresa. Per arrivare a ciò, è necessario implementare un'architettura di sicurezza basata sui ruoli e sull'identità.

Allo scopo, Cisco stra preparando la Trusted Security (TrustSec), una nuova architettura che integra misure di sicurezza basate sul riconoscimento dell'identità e dei ruoli ricoperti dagli utenti e può essere implementata in modo scalabile su tutto il network aziendale.

Se applicata all'intera rete, Cisco TrustSec risponde alle esigenze di conformità alle norme necessarie alla gestione di una forza lavoro che opera a livello globale e in mobilità.

Di fatto, TrustSec punta a creare una rete aziendale sicura, che utilizza gli switch, i router e i controller Cisco Unified Wireless Network per autenticare gli utenti, assegnare ruoli, applicare le policy di accesso e garantire integrità e confidenzialità al traffico di rete.

La disponibilità delle funzioni Cisco TrustSec sulle piattaforme di switching è prevista nel corso dei prossimi 18 mesi, a partire dal primo trimestre del 2008.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here