Cisco investe 5 miliardi nei servizi video di Nds

Torna ad acquistare Cisco, che investe 5 miliardi di dollari per rilevare gli asset della società che sviluppa software per il mercato del video on demand.

Vale 5 miliardi di dollari l'acquisizione annunciata in queste ore da Cisco.
La società ha reso noto infatti di aver raggiunto un accordo definitivo per rilevare Nds Group, società che sviluppa software per servizi di Pay-Tv, utilizzati tra gli altri da Sky Broadcasting e Direct Tv, il cui capitale è in parte detenuto da News Corp.
Le tecnologie di Nds si applicano sia al mondo dei settop box, sia a quello dei digital recorder, sia ancora al crescente mercato dei device mobili

L'operazione, che è soggetta ad approvazione da parte degli enti regolatori, dovrebbe chiudersi nella seconda metà dell'anno.

L'acquisizione è funzionale al potenziamento dei servizi video di prossima generazione, al cuore delle strategie di Cisco per i prossimi mesi e soprattutto vitali nel processo di ridefinizione del perimetro operativo della società oltre i settori tradizionalmente presidiati. 
Negli asset di Cisco dovrebbero dunque entrare le attività di Nds in India, Cina, Israele, Uk e Francia, oltre a 5.000 dipendenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here