Cisco apre il Cebit con le San

La “regina delle reti” presenta af Hannover la propria nuova offerta San.

Cisco ha utilizzato le halle del Cebit 2005 per effettuare il proprio primo annuncio a carattere worldwide in "terra straniera".


Ad Hannover il colosso del networking ha lanciato la propria nuova offerta di storage networking basata sull'introduzione delle "Intelligent Fabric Application".


In sostanza si tratta di una nuova serie di soluzioni basate su standard aperti, che si pongono l'obbiettivo di rappresentare una piattaforma, un framework comune sul quale implementare applicazioni storage all'interno delle San.


Il cuore di questo progetto è rappresentato dal nuovo Cisco Mds 9000 Storage Services Module, che non rappresenta unicamente un San switch, ma incorpora tutta la tecnologia necessaria per far girare le Intelligent Fabric Application che Cisco sta sviluppando in collaborazione con i propri partner. A bordo, c'è il sistema operativo Mds 9000 San Os 2.0.


Il rilascio riguarda principalmente l'ambito delle soluzioni network-based di Cisco per la virtualizzazione dello storage, tema che, secondo il management della casa di San Jose, concorrerà a risolvere molti dei problemi della propria clientela in ordine a importanti tematiche quali lo storage provisioning, la migrazione e replicazione delle informazioni, il disaster recovery.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here