Cingular-At&t: è cosa fatta

Accordo raggiunto per 41 miliardi di dollari.

Un'altra acquisizione che ha richiesto lunghi mesi di gestazione è arrivata
finalmente in porto.
Per un valore complessivo di 41 miliardi di
dollari
, Cingular Wireless ha acquisito gli asset
di At&t Wireless Services, costituendo così il più
importante operatore statunitense di servizi mobili, con oltre 46 milioni di
clienti.
L'operazione è stata approvata dopo l'adesione da parte di Cingular
a un pacchetto di richieste governative, che comprende la cessione di un certo
numero di frequenze e di circa 325.000 clienti.
Nonostante le richieste la
società supera ora per dimensioni Verizon Wireless e ha una presenza su 49 dei
50 Stati americani.
Il piano di integrazione delle due realtà prevede
l'unificazione sotto il marchio Cingular di tutte le attività entro la fine del
mese di novembre.
Con l'acquisizione, Cingular porta a 68.000 unità la
propria forza lavoro. Non è in questo momento in grado di dichiarare se e quanti
tagli apporterà all'organico, ma ha in ogni caso confermato che qualsiasi misura
non verrà presa prima del prossimo anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here