At&t Wireless: la corsa delle offerte

Trapelano indiscrezioni sull’ammontare delle offerte presentate per l’acquisizione delle attività dell’operatore. Ultima, in ordine di tempo, quella di Cingular

16 febbraio 2004 Prosegue la corsa alle offerte per l'acquisizione di At&t Wireless. L'ultima, in ordine di tempo, sarebbe stata presentata da Cingular, che avrebbe offerto 35 miliardi di dollari, mentre Vodafone e Nextel sarebbero in fase di formalizzazione.
Meno chiara la posizione di DoCoMo, che, dopo aver annunciato la propria intenzione di partecipare all'asta, avrebbe poi deciso di non prendervi parte.
Tutto questo in un momento
decisamente vivace per la telefonia mobile statunitense, caratterizzato da una guerra dei prezzi estrema e da campagne di marketing sempre più aggressive, all'insegna del tutto per tutto per strapparsi reciprocamente i clienti.
Gli analisti guardano con maggiore favore al successo di Cingular, che porterebbe a una riduzione del numero di player sul mercato statunitense e - si spera - a un alleggerimento della pressione sui prezzi.
Un successo di Vodafone significherebbe di converso la
comparsa di un sesto operatore sulla scena Usa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here