Ciam, il servizio per fare business con i dati come chiede il Gdpr

Sap ha annunciato la disponibilità delle soluzioni Customer Identity and Access Management (CIAM) per un utilizzo business-to-business (B2B), indirizzate aiutare le aziende a costruire relazioni con i propri clienti e business partner in ua fase in cui si registra un aumento esponenziale degli utenti.

Si tratta di soluzioni software-as-a-service (SaaS) che forniscono identità sicura, consenso e controllo degli accessi grazie a processi di autorizzazione integrati, per aiutare le aziende a gestire in modo efficiente le informazioni su clienti e partner.

Le nuove soluzioni permettono in sostanza a clienti di concedere a terzi l'accesso a dati proprietari e a scambiare informazioni sensibili o di proprietà intellettuale senza esporsi a rischi di sicurezza, legali e normativi identificatoi dal regolamento Gdpr.

Come lavora Ciam

Nell'economia digitale costruire relazioni B2B tra clienti e partner richiede di fornire a tutte le parti lo stesso livello di benefici, mobilità e informazioni rilevanti a cui sono abituati come consumatori nella loro sfera privata.

È necessario quindi garantire le adeguate misure per assicurare che solo determinate persone abbiano il permesso di accedere a determinati dati.

Le soluzioni Sap Ciam per il mondo B2B applicano questo metodo e consentono alle aziende di accelerare la crescita degli introiti implementando un’unica soluzione in grado di gestire l'intero ciclo di vita delle identità digitali, consenso, autenticazione e autorizzazione dei clienti e dei partner.

Semplificano l'accesso di clienti e partner e riducono la complessità dei sistemi IT con il controllo degli accessi basato sulle policy aziendali e la gestione degli accessi organizzativi.

Le soluzioni Ciam proteggono dai rischi di business raccogliendo e monitorando le preferenze degli utenti e il consenso durante il loro intero ciclo di vita, gestendo la protezione dei dati e la conformità alla privacy e quindi costruiscono un rapporto di fiducia con clienti e partner.

Come ha siegato Ben Jackson, general manager, SAP Customer Data Cloud, un’efficace gestione dell’esperienza si basa sul coinvolgimento di clienti e partner in ogni punto di contatto. “Le prime conversazioni sono importanti, in quanto stabiliscono il tono della relazione. Con il consolidamento della relazione, aumenta anche la complessità della gestione di una rete potenzialmente molto estesa di stakeholder esterni a livello globale, con accesso ai dati interni. Sap Ciam per il B2B è un pacchetto di soluzioni che offre controllo degli accessi basato su policy, esaminando il contesto più ampio di chi è il cliente prima di concedere l'accesso ai dati come utente partner. Stiamo fornendo un modo più intelligente per gestire un ecosistema profondamente complesso, mantenendo allo stesso tempo invariata la fiducia con il mercato”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome