Check Point, le mani su Snort

Acquistata Sourcefire, creatrice del sistema per l’intrusion prevention.

Check Point, società produttrice di soluzioni di sicurezza Internet, acquisterà, entro il primo trimestre del prosismo anno, per 225 milioni di dollari, Sourcefire, la società creatrice di Snort, lo standard de facto opensource per l'intrusion detection, e che fornisce sistemi per la prevenzione dalle intrusioni.


L'apporto di Sourcefire il portafoglio di soluzioni per la sicurezza interna, perimetrale, Web e endpoint di CjeckPoint aprendo alle tematiche dell'intrusion prevention.
Check Point è anche attesa dalla Snort community, che conta decine di migliaia di utenti in tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome