Home Digitale CES 2023: Nvidia rilascia la nuova versione di Omniverse Enterprise

CES 2023: Nvidia rilascia la nuova versione di Omniverse Enterprise

L’ultima release di Nvidia Omniverse Enterprise, ora disponibile, offre prestazioni più elevate, un salto generazionale nel ray e path tracing RTX in tempo reale e flussi di lavoro semplificati per aiutare i team a creare pipeline 3D connesse e a sviluppare e gestire mondi 3D virtuali su larga scala e fisicamente accurati come mai prima d’ora, afferma l’azienda.

Artisti, designer, ingegneri e sviluppatori possono beneficiare di vari miglioramenti nei casi d’uso più comuni di Omniverse, tra cui l’abbattimento dei silos di dati 3D attraverso l’aggregazione, la creazione di strumenti di pipeline 3D personalizzati e la generazione di dati 3D sintetici.

La release include il supporto per le innovazioni della nuova architettura Nvidia Ada Lovelace, fra cui la tecnologia RTX di terza generazione e DLSS 3, che offre un incremento delle prestazioni fino a tre volte se alimentato dalla più recente tecnologia GPU, come i sistemi Nvidia RTX 6000 Ada Generation, Nvidia L40 e OVX.

L’aggiornamento offre anche funzionalità e capacità come i nuovi connettori Omniverse, i live workflows basati su layer, una migliore esperienza utente e opzioni di personalizzazione, tra cui multi-viewport, tasti di scelta rapida modificabili, preset di lighting e altro ancora.

Così Nvidia potenzia la creazione 3D

L’ecosistema Omniverse si sta espandendo, sottolinea Nvidia, con ulteriori funzionalità e strumenti che consentono ai team di elevare i flussi di lavoro 3D e di raggiungere nuovi livelli di simulazioni in tempo reale e fisicamente accurate.

Tra le ultime novità ci sono le seguenti.

  • Nuovi connettori: i connettori Omniverse consentono di creare flussi di lavoro collegati senza soluzione di continuità tra applicazioni 3D diverse. I nuovi connettori Omniverse di Adobe Substance 3D Painter, Autodesk Alias, PTC Creo e Paraview di Kitware sono ora supportati da Omniverse Enterprise. Gli utenti possono anche esportare facilmente i dati creati in NX Software di Siemens Digital Industries Software.
  • Omniverse DeepSearch: ora generalmente disponibile, questo servizio alimentato dall’intelligenza artificiale consente ai team di effettuare ricerche intuitive in database 3D estremamente ampi e privi di tag con il linguaggio naturale o utilizzando immagini di riferimento 2D. In questo modo si sblocca un valore importante per i backlots digitali e le collezioni di asset precedentemente ingombranti e privi di capacità di ricerca.
  • Omniverse Farm: un’interfaccia utente completamente rinnovata offre una migliore usabilità e prestazioni, oltre al supporto di Kubernetes.
  • Omniverse Cloud: i nuovi container cloud per Enterprise Nucleus Server, Replicator, Farm e Isaac Sim per AWS offrono alle aziende una maggiore flessibilità nel collegare e gestire team distribuiti in tutto il mondo. I controlli di sicurezza, identità e gestione degli accessi di AWS consentono ai team di mantenere un controllo completo sui propri dati. I container sono ora disponibili su Nvidia NGC.

Rafforzamento dei componenti core per la costruzione di mondi 3D

Omniverse Enterprise – afferma Nvidia – è stato progettato per garantire la massima flessibilità e scalabilità. Ciò significa che creatori di contenuti digitali, designer, ricercatori e ingegneri possono connettere rapidamente strumenti, risorse e progetti per collaborare in uno spazio virtuale condiviso.

Omniverse Enterprise introduce aggiornamenti ai componenti core della piattaforma, tra cui:

Omniverse Kit SDK, il potente toolkit per la creazione di estensioni, app, microservizi o plug-in, che ora rende più facile che mai la creazione di strumenti avanzati e applicazioni Omniverse con nuovi modelli e flussi di lavoro per sviluppatori.

Omniverse Create, un’applicazione di riferimento per la composizione di mondi su larga scala basati su Universal Scene Description (USD), ora include Nvidia DLSS 3 e il supporto multi-viewport, rendendo più facile per gli utenti di Omniverse Enterprise interagire in modo fluido con scene estremamente grandi e complesse.

Omniverse View, un’applicazione di riferimento per la revisione delle scene 3D, è stata semplificata per focalizzarsi esclusivamente sull’esperienza di revisione e approvazione. Le nuove funzionalità collaborative, interattive e in tempo reale, tra cui markup, annotazioni, misurazioni e navigazione semplice, rendono le presentazioni per gli stakeholder più facili e interattive.

Omniverse Nucleus, il motore di database e collaborazione, include ora strumenti di gestione IT migliorati, come il controllo di versione ampliato per gestire i checkpoint atomici sul server. Il servizio aggiornato di trasferimento di file di grandi dimensioni consente agli utenti di spostare i file tra i server, on premise o nel cloud, a vantaggio dei flussi di lavoro ibridi. Sono inoltre disponibili nuove istruzioni per il deployment self-service di Enterprise Nucleus Server su AWS, che consentono ai clienti di distribuire e gestire Nucleus nel cloud.

Nvidia Omniverse Enterprise è disponibile su abbonamento presso BOXX Technologies, Dell Technologies, Z by HP e Lenovo e presso i partner di canale tra cui Arrow, ASK, PNY e Leadtek. La piattaforma è ottimizzata per l’esecuzione su workstation desktop e mobili con certificazione Nvidia e RTX, oltre che su server, con il nuovo supporto per i sistemi di generazione Nvidia RTX Ada.

È possibile provare Omniverse gratuitamente. Ed è possibile guardare la presentazione speciale di Nvidia al CES on demand.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php