Home Prodotti Hardware Ces 2022: Amd lancia i nuovi processori Ryzen 6000

Ces 2022: Amd lancia i nuovi processori Ryzen 6000

In occasione del Ces 2022, in un evento in live streaming, Amd ha annunciato oltre trenta nuovi prodotti per pc notebook e desktop, per la produttività e la creazione di contenuti, tra cui nuove linee di processori.

Tra le principali novità, ci sono infatti ben venti nuovi processori Amd Ryzen serie 6000.

Basati sull’architettura a 6nm Zen 3+ e dotati della grafica integrata Amd Rdna 2, la nuova lineup di processori include Ryzen 6000 U-Series, che punta a una combinazione perfetta di performance ed efficienza per notebook sottili e leggeri.

Amd
Dr. Lisa Su, presidente e Ceo di Amd

I processori Ryzen 6000 H-Series Mobile sono invece pensati per i laptop più potenti, progettati per il gaming e la creazione di contenuti.

Al top di questa linea di prodotti, i processori Amd Ryzen HX-Series sono costruiti per offrire prestazioni ottimali in un fattore di forma sottile e leggero, con una performance grafica potenziata.

In generale, ha messo in evidenza Amd, i processori della serie Ryzen 6000 offrono un consistente salto generazionale.

Amd processori

L’azienda dichiara fino all’11% in più di prestazioni single threaded, fino al 28% in più di prestazioni multi-threaded e fino al doppio delle prestazioni grafiche rispetto alla serie Ryzen 5000.

Il core Zen 3+ combina potenza ed efficienza, grazie a nuove funzioni di gestione adattiva dell’alimentazione che regolano rapidamente la velocità, e nuovi stati di deep sleep che aiutano a risparmiare energia.

Grazie ai nuovi miglioramenti, i processori Amd Ryzen serie 6000 – afferma l’azienda – possono utilizzare fino al 30% in meno di energia per le videoconferenze. Questo si traduce in una durata della batteria che può arrivare fino a 24 ore di riproduzione di film con una singola carica, il tutto in un laptop silenzioso e che non riscalda.

I processori AMD Ryzen serie 6000 sono dotati di un massimo di otto core ad alte prestazioni, ognuno dei quali è in grado di gestire più attività contemporaneamente per fornire 16 thread di elaborazione.

Inoltre, gli Amd Ryzen serie 6000 sono i primi processori x86 – afferma l’azienda – a supportare pienamente le funzioni di sicurezza avanzate di Windows 11, con il processore di sicurezza integrato Microsoft Pluton, per abilitare una vera sicurezza chip-to-cloud.

Amd processori

Per il 2022 arriva anche una line-up rinnovata di processori Amd Ryzen 5000 Mobile Series, che migliora le prestazioni con l’integrazione della tecnologia Zen 3.

Il chip desktop Ryzen 7 5800X3D è il primo processore Ryzen con tecnologia Amd 3D V-Cache, per esperienze di gaming più veloci e immersive.

Amd ha poi svelato la nuova ed ampliata gamma di soluzioni Radeon RX 6000M mobile per i notebook premium di prossima generazione. E la nuova linea grafica Radeon RX 6000S mobile ottimizzata per garantire efficienza energetica nel segmento dei notebook ultra sottili.

Arrivano anche le nuove schede grafiche per desktop Amd Radeon RX 6500 XT e Radeon RX 6400.

In occasione dell’evento, Amd ha inoltre offerto un’anticipazione sui processori di prossima generazione Zen 4, che saranno costruiti con processo produttivo a 5nm e basati sul nuovo socket AM5.

Il lancio dei prossimi processori desktop Ryzen serie 7000 di Amd è previsto per la seconda metà del 2022.

Leggi tutti i nostri articoli sul Ces 2022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php