Netatmo Smart Home Bot è un assistente personale per la casa connessa che controlla i dispositivi del marchio. Con Smart Home Bot la casa connessa diventa ancora più smart grazie all’intelligenza artificiale. Il bot sfrutta algoritmi di NLP, Natural Language Processing, per comprendere le domande degli utenti e rispondere alle richieste.

Smart Home Bot viene controllato mediante Facebook Messenger, anche quando non siamo in casa. Attraverso Messenger possiamo porre domande al bot, ad esempio scrivendo “Che tempo fa in questo momento?”. Allo stesso modo possiamo anche dare un comando, ad esempio scrivendo “Accendi la luce”, oppure “Regola la temperatura”.

Netatmo Smart Home BotL’assistente Smart Home Bot di Netatmo, grazie all’AI, impara dall’interazione con gli utenti, migliorando progressivamente la capacità di comprendere. I prodotti Netatmo, sottolinea l’azienda, sono compatibili con gli assistenti di terze parti, come Siri, Google Home e Amazon Alexa. L’interazione per il controllo dei device connessi non è dunque una novità in assoluto. Il bot offre comunque un’unica interfaccia per interagire con i dispositivi mediante una chat e comandi testuali. Non tutti gli utenti preferiscono infatti comunicare mediante comandi vocali.   

Netatmo Smart Home Bot è attualmente in fase beta, solo in inglese. Nel corso del 2018 verrà implementato il supporto per altre lingue. Il bot è compatibile con i prodotti e gli accessori Netatmo e con i dispositivi “with Netatmo”.

Soluzioni “with Netatmo”

L’azienda sta allargando il proprio programma di partnership denominato “with Netatmo”. Questo sistema era stato presentato al CES 2017 e al CES di quest’anno vengono annunciati ulteriori sviluppi. Al CES 2018 Netatmo ha infatti presentato una nuova partnership con Groupe Muller, azienda specializzata nel comfort termico.

NetatmoQuesta partnership si è incentrata sulla progettazione e sulla creazione di Intuitiv with Netatmo, un dispositivo per termosifoni connessi. Si tratta di un modulo che si integra nella parte posteriore dei caloriferi compatibili. In tal modo consente di regolare la temperatura in modalità smart e connessa, con i relativi vantaggi in termini di comodità e risparmio energetico.

A distanza di un anno dall’introduzione, sono già diverse le soluzioni del programma di partnerhip del marchio. Ad esempio Céliane with Netatmo, progettato con Legrand, è stato implementato in alcuni grandi complessi abitativi. In partnership con Velux l’azienda ha poi ideato una linea di telecomandi con sensori smart per lucernari, tende e persiane.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here