Cambia la guida dell’It di Opengate

Claudio Antoniotto lascia la guida di Opengate Spa. Al suo posto arriva Corrado Colli

12 settembre 2002Con un comunicato Opengate conferma i rumors anticipati da 01net.it qualche giorno fa e annuncia le dimissioni di Claudio Antoniotto dalla carica di amministratore delegato di Opengate Spa. Al suo posto arriva Corrado Colli, già consigliere, mentre Umberto Ronzoni, membro del comitato esecutivo è stato nominato amministratore per cooptazione. “Tale scelta organizzativa - recita un comunicato del gruppo - consentirà un maggior presidio presidio nel comparto dell'informatica permettendo a Corrado Colli di focalizzare Opengate sulla distribuzione di prodotti e servizi informatici”. L'impressione è che Opengate voglia ribattere alla voci di mercato che parlavano di un raffreddamento dell'interesse per l'hi tech a favore della distirbuzione legata al settore elettrico. Tanto è vero che Corrado Colli ha parlato apertamente di voler recuperare un ruolo di leadership nel nercato informatico. “Le priorità individuate sono: migliorare la relazione e il servizio verso i clienti, garantire ai fornitori qualità e stabilità nella partnership, rendere fruibili i servizi di società del Gruppo Opengate ai rivenditori informatici e recuperare competività migliorando le performance economico-finanziarie”.
Claudio Antoniotto, che ha rassegnato le dimissioni per motivi personali, rimane amministratore delegato di J.Soft e contribuirà alla realizzazione del progetto di rifocalizzazione che il gruppo di Malnate intende attuare nell'area It.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here