Bologna capitale delle TLC

Dal 22 al 24 aprile nel capoluogo emiliano si terrà il Guglielmo Marconi Ict Global Forum & Exhibition. Diciotto i convegni previsti, quasi 170 i relatori attesi.

A cento anni dall'assegnazione a Guglielmo Marconi del Premio Nobel per la fisica, Bologna rende omaggio allo scienziato con una manifestazione di tre giorni che si terrà a Palazzo Re Enzo dal 22 al 24 aprile prossimi.

Il Gmfe 2009, The Guglielmo Marconi Ict Global Forum & Exhibition, sarà una manifestazione fatta di convegni e workshop volti a rappresentare, sulla scia dell'invenzione marconiana, lo sviluppo delle Tlc e dell' It e a delinearne gli scenari futuri.

Il Gmfe 2009 sarà rivolto non solo un pubblico tecnico ma anche imprenditori, dirigenti aziendali e professionisti. Le imprese e gli espositori, anche pubblici, presenteranno il modo in cui l'Ict rivoluzionerà il nostro modo di vivere e lavorare.

Diciotto i convegni previsti, quasi 170 i relatori attesi. Promotori del Gmfe sono Gabriele Falciasecca, presidente della Fondazione Guglielmo Marconi e docente universitario, Oddone Sangiorgi, presidente del Consorzio Fia e Jacob Kovo, organizzatori negli anni 80 del Salone dell'informatica di Bologna.

Fra le prime adesioni si contano quelle di Ozalp Babaoglu, fautore dello sviluppo di sistemi di “self organizing e self adaptive” e tecniche biology inspired, di Giorgio De Michelis dell'Università Milano Bicocca, del futurologo Roberto Vacca e di Marco Zamperini.

Saranno cento gli espositori di tecnologie e servizi che presenteranno al mercato le novità già disponibili o prossime e dieci i casi di pubbliche amministrazioni virtuose che hanno realizzato esperienze pilota di servizi ai cittadini e di efficiente gestione, premiate dall'Associazione europea ed italiana dei comunicatori pubblici.

Fra i convegni, dopo quello di apertura relativo a “La sfida digitale: senza più barriere fisiche”, a cui sono invitati fra gli altri il Sindaco di Bologna Sergio Cofferati e il Ministro per la Pa e l'Innovazione Renato Brunetta, spiccano quelli sul VoIp per tutti, sulle tecnologie che ci cambieranno la vita, sulle Tlc coniugata ai bisogni delle imprese e sulla governance dell'Internet del futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome