Home Digitale La blockchain di Ibm per la pasta del Gruppo Grigi

La blockchain di Ibm per la pasta del Gruppo Grigi

Il Gruppo Grigi aderisce al progetto Ibm Food Trust, e grazie alla blockchain annuncia un accordo per la certificazione della propria pasta Aliveris.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di un accordo di collaborazione tra Ibm e Gruppo Grigi, divisione agroalimentare, che punta ad utilizzare la tecnologia blockchain, basata su Ibm Cloud, a cominciare dalla tracciabilità della pasta biologica brevettata con il marchio Aliveris, per poi essere esteso anche ad altri prodotti del gruppo umbro.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con un Business Partner Ibm di Perugia, Sas Informatica, che si occuperà di mettere a disposizione della piattaforma i dati del prodotto e dell’intero processo di produzione.

La rete blockchain è permissioned, ossia vi è un controllo preciso su chi è autorizzato ad accedere alle varie informazioni registrate sulla blockchain.

I consumatori potranno reperire informazioni sulla storia del prodotto, ma solo chi autorizzato potrà aggiungere e controllare le informazioni, in base al proprio ruolo nella filiera.

Ciò permetterà di assegnare in modo chiaro ed immutabile le responsabilità di quanto verrà inserito e di gestire qualunque evento in tempo reale.

Verrà quindi validata l’intera catena di approvvigionamento e di distribuzione, dall’origine delle sementi di grano duro biologico da colture controllate agli agricoltori selezionati, dalle caratteristiche dei luoghi di conservazione alle attività di trasporto fino al consumatore finale.

Entro la fine dell’anno, i grandi distributori che già fanno parte dell’Ibm Food Trust, come ad esempio Carrefour o Walmart, avranno quindi a disposizione preziose informazioni per poter scegliere una pasta biologica certificata e sicura da proporre ai propri consumatori.

Grazie a Food Trust il Gruppo Grigi potrà proporsi al mercato della grande distribuzione con prodotti di qualità ancora più sicuri e sostenibili, aspetti a cui i consumatori riservano sempre maggiore attenzione nei loro acquisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php