BlackBerry: i disservizi continuano

Un’altra giornata di difficoltà per gli utenti nell’area Emea, in Africa e in Sud America.

Una seconda giornata di disservizi.
Dopo le difficoltà di lunedì, anche martedì si sono registrate difficoltà per gli utenti dei servizi BlackBerry in Europa, Medio Oriente, parte di Sud America e Africa.

Come nella giornata precedente, anche in questo caso i disservizi hanno interessato posta, browsing e messaggistica, incluso Bbm, BlackBerry Messenger.

La società ha riconosciuto il problema e i provider, a loro volta, hanno avvisato gli abbonati via sms, ma nessuno è stato in grado di sostenere con sicurezza quando il problema verrà risolto completamente.

Pare che questo secondo blocco del servizio possa essere considerato diretta conseguenza del primo: sui sistemi di Rim l'interruzione del servizio avrebbe generato infatti un pesante blacklog che la società ha fatto fatica a smaltire per ripristinare la piena operatività.

Di fatto, è andata in crisi l'architettura su cui poggia l'intero sistema: mail e messaggi vengono indirizzati verso i server BlackBerry in tutto il mondo, con maggiori garanzie di sicurezza e cifratura. Di converso, però, il sistema ha punti di vulnerabilità che possono interromperne l'operatività, cosa che non accade con sistemi differenti, da Android ad iPhone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here