Bene pc e stampanti per Hp

Fatturato in crescita con utili in leggero calo nella seconda trimestrale di Hp.

Nel secondo trimestre dell'esercizio fiscale in corso, Hewlett Packard ha
registrato un incremento del 13% nel fatturato, passato da 22,6 a 25,5 miliardi
di dollari. L'uitle, attestato a 1,78 miliardi di dollari, risulta invece in
calo del 7% rispetto a 1,9 miliardi del pari periodo del precedente esercizio.


I risultati sono in linea con le attese di Wall
Street, ma nel frattempo Hp ha deciso di aumentare le stime di fatturato per
l'intero anno, portandole da 99 miliardi a un range compreso tra 100,5 e 100,9
miliardi dollari.


Un'analisi del risultato,
conferma il positivo andamento delle attività nell'area pc e di quelle nel mondo
dell'imaging e del printing: per il Personal Systems Group si parla infatti di
una crescita del 24% rispetto all'anno precedente, con addirittura un +45% per
quanto attiene ai notebook, mentre per l'Imaging and Printing Group si registra
un +6% complessivo, sostenuto dalle stampanti, in crescita dell'11%. La società,
per questo specifico segmento di mercato, sottolinea di essere riuscita ad
aumentare il margine operativo, con un effetto positivo sull'intero comparto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here