Home Cloud Aws, il cloud è il salvadanaio che non sapevi di avere

Aws, il cloud è il salvadanaio che non sapevi di avere

Sempre più spesso, molte aziende dispongono di un portafoglio risparmi pronto per essere utilizzato, senza nemmeno saperlo;IDC ha scoperto che le aziende che hanno esteso le proprie macchine virtuali Vmware locali al Cloud di Aws in media hanno ottenuto guadagni annuali di 9,6 milioni di dollari per azienda.

Secondo quanto affermato da Antonio D’Ortenzio, Solutions Architect Manager AWS Italia, promuovere una maggiore efficienza nei team delle infrastrutture IT, fornire un solido supporto alle applicazioni e alle imprese, ridurre la frequenza e la durata delle interruzioni impreviste e consentire un uso più efficiente delle risorse contribuisce al raggiungimento di questi milioni di dollari di benefici annuali. Grazie ad AWS, VMC ha aiutato le aziende a ridurre le spese infrastrutturali del 40% in modo tale che potessero ridimensionare la loro capacità di calcolo e di stoccaggio per incontrare le loro reali esigenze, senza la necessità di fare investimenti hardware aggiuntivi. Le aziende possono ora investire quel bonus per guidare l’innovazione creando, al contempo, una forza lavoro pronta per il cloud e trasformandosi digitalmente con maggiore agilità.

Prosegue D’Ortenzio, prendiamo ad esempio il distretto scolastico di West Windsor-Plainsboro (WWP) in New Jersey, USA. Gli studenti vengono educati dalla scuola primaria fino all’ultimo anno di liceo. Grazie ad AWS sul cloud Vmware, sono riusciti a ridurre i costi dell’infrastruttura del 75%, supportando contemporaneamente le esigenze tecnologiche di 10.000 studenti provenienti da dieci scuole diverse. Il distretto è riuscito a scalare i suoi ambienti Vmware grazie ad AWS, liberando così l’infrastruttura locale per ospitare centinaia di desktop virtuali aggiuntivi per gli studenti.

Aws, creare una forza lavoro cloud-ready

Le competenze cloud sono fondamentali per aiutare le aziende a prepararsi ad un futuro digitale e un team IT qualificato può garantire a un’azienda agilità e capacità di rispondere rapidamente ai cambiamenti competitivi, ai nuovi requisiti normativi o ai cambiamenti nelle richieste dei clienti. Secondo l’ultimo rapporto “Sbloccare il potenziale digitale dell’APAC: modificare le esigenze di competenze digitali e gli approcci politici”, preparato dalla società di consulenza strategica ed economica AlphaBeta e commissionato da AWS, il cloud architecture design sarà una delle cinque competenze digitali più richieste a Singapore, in Australia, India, Indonesia, Giappone e Corea del Sud nei prossimi quattro anni. Le migrazioni sul cloud di solito comportano il refactoring e l’apprendimento di una nuova serie di competenze, strumenti e processi per gestire le applicazioni. Le organizzazioni spesso creano appositamente un gap di competenze quando migrano sul cloud, ciò serve a metterli sotto pressione affinché aumentino la loro forza lavoro esistente e utilizzino nuove tecnologie, oppure importino nuove competenze attraverso assunzioni esterne e attraverso la riassegnazione dei dipendenti ad altri progetti. Nessuna di queste opzioni è abbastanza veloce o conveniente da consentire alle aziende di sfruttare appieno i vantaggi di ciò che il cloud ha da offrire.

Il manager di Aws afferma che un modo efficiente per le aziende di passare al cloud è quello di avere uno stack software simile a livello locale e nel cloud pubblico. Questa coerenza è particolarmente utile per i carichi di lavoro legacy che sono strettamente accoppiati agli ambienti dell’infrastruttura. Utilizzando lo stesso software che le organizzazioni hanno nei loro data center, il cloud pubblico diventa un’estensione perfetta dei data center locali, consentendo ai dipendenti di gestire le risorse locali e cloud attraverso un’interfaccia familiare. Grazie all’utilizzo di strumenti familiari, il personale IT non è costretto ad apprendere nuove competenze e interfacce quando si espande al cloud pubblico e può utilizzare le competenze informatiche esistenti per raggiungere livelli di innovazione più elevati.

Antonio D'Ortenzio
Antonio D’Ortenzio

Liberare il tempo del personale per trasformarsi digitalmente con maggiore agilità

D’Ortenzio osserva che una forza lavoro focalizzata e pronta per il cloud può accelerare la business agility e l’innovazione. Il cloud libera le risorse dei dipendenti e il tempo precedentemente speso per la manutenzione dell’infrastruttura, l’installazione di software e l’esecuzione di data center. I dipendenti possono utilizzare questo nuovo periodo di tempo per proporre iniziative di trasformazione digitale. In uno studio IDC, un cliente ha affermato che Vmc su Aws ha aperto nuove opportunità di personale da coinvolgere nella trasformazione digitale. Invece di concentrarsi su attività operative quotidiane e lavorare con i clienti su base transazionale, gli ingegneri e gli analisti di business intelligence potrebbero concentrarsi sulla costruzione di nuove architetture, sulla modernizzazione delle piattaforme di dati e sull’integrazione dei partner nei loro sistemi IT.

Secondo IDC, le aziende che hanno adottato Vmc su Antonio D’Ortenzio, Solutions Architect Manager AWS Italia hanno incrementato la velocità di migrazione sul cloud del 46%. L’automatizzazione delle operazioni dell’infrastruttura IT, l’utilizzo di strumenti di facile utilizzo per il monitoraggio e il reporting e l’utilizzo di personale e competenze IT esistenti hanno contribuito ad accelerarne il processo. Con il cloud, le aziende hanno accesso a una vasta gamma di strumenti e applicazioni per soddisfare le loro esigenze aziendali. Invece di creare i loro servizi da zero, i mercati cloud online rendono più facile per le organizzazioni acquistare e integrare le applicazioni con pochi clic. Per esempio, il Marketplace di Aws offre una vasta gamma di software da più di 1.600 fornitori per aiutare le organizzazioni a migliorare i processi operativi. Tali mercati cloud hanno il loro processo di certificazione per applicazioni e strumenti, garantendo, in questo modo, alti livelli di compatibilità e conformità che renderanno la migrazione e la modernizzazione delle applicazioni molto più facili per le organizzazioni.

IDC ha inoltre scoperto che gli sviluppatori di applicazioni che utilizzano VMC su AWS hanno incrementato la loro produttività del 18%. Essi trascorrono meno tempo ad affrontare i problemi di disponibilità delle applicazioni poiché il cloud rende le applicazioni completate più disponibili per gli utenti in tutto il business. In questo modo, i team di sviluppatori possono investire il loro tempo libero per sperimentare nuovi progetti che ottimizzino le operazioni e guidino la crescita aziendale.

Investire nel proprio portafoglio per aumentare la velocità di innovazione

Infine, il manager di Aws ha ricordato che le organizzazioni devono trovare un modo per trasformarsi digitalmente in base alle loro esigenze. Utilizzando un approccio che sfrutta le applicazioni esistenti e le sposta nel cloud, le organizzazioni hanno la libertà di trasformarsi al proprio ritmo utilizzando le competenze esistenti, ciò consente di ridurre i tempi e i costi. È giunto il momento di investire il vostro portafoglio di risparmi per accelerare la trasformazione digitale ed innovare più velocemente rispetto ai vostri competitor.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php