Avaya si rafforza in Europa con Tenovis

Raggiunto un accordo per l’acquisizione della società tedesca, già partner di Avaya da un quadriennio. Rafforzata la presenza in Europa e il presidio dei clienti su questo mercato.

6 ottobre 2004 Avaya ha reso noto di aver concluso
un accordo definitivo per l´acquisizione della società tedesca
 Tenovis, fornitrice di sistemi e servizi di comunicazione
per le aziende (call center e contact center, sistemi di Crm, servizi di
registrazione dei messaggi e chiamate).
In termini economici, Avaya
pagherà 370 milioni di dollari in contanti, e si assumerà debiti per
circa 265 milioni di dollari
. Una volta conclusa l´acquisizione, che è
soggetta all'approvazione degli organismi regolatori statunitensi, Avaya prevede
che i ricavi internazionali ammonteranno a circa il 40 per cento del proprio
fatturato, in crescita rispetto al 25 per cento attuale. I ricavi dell´azienda
in Europa triplicheranno, crescendo dal 12 per cento circa al 30 per cento
circa.
Una volta completata l'integrazione, il fatturato di Avaya crescerà
di circa un miliardo di dollari.
Per Avaya l'acquisizione di Tenovis, che
nasce da una collaborazione ormai quadriennale con l'azienda
tedesca, rappresenta un'opportunità di espandere la propria
presenza in Europa,
rafforzando nel contempo la sua forza sul mercato
globale.
Tenovis porta in Avaya un´organizzazione integrata di vendita e
servizi e un'ampia base di clienti in Europa, in un'ottica di
complementarietà.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here