Assistenza tecnica da remoto: Perini usa la realtà virtuale

Si chiama WEareABLE Support il tool indossabile per l’assistenza tecnica in remoto in real time ideato e sviluppato da Fabio Perini S.p.A., realtà nata a Lucca nel 1966, oggi parte della Business Area Tissue del Gruppo Körber di Amburgo, in Germania.

Costituito da un casco con visore incorporato, telecamere di supporto, audio integrato e connessione dati, il dispositivo di realtà virtuale si basa sul know-how esclusivo “we-are-able” ed è composto da una strumentazione audio-video bidirezionale che consente al tecnico che lo indossa di ricevere, in qualsiasi parte del mondo si trovi, indicazioni dal tecnico di Perini o di allargare la collaborazione ad altri esperti in azienda per risolvere insieme anche la situazione di intervento più complessa.

L’ultimo nato, che affianca e integra il nuovo portale Web dedicato al customer service, verrà presentato dalla Divisione Customer Service di Perini nella cornice del MIAC, Mostra Internazionale dell’Industria Cartaria, di scena presso il Centro Espositivo “Lucca Fiere”, dal 12 al 14 ottobre.
Per la società, presente in cinque continenti con cinque stabilimenti e altrettante filiali, e con 300 milioni di euro di volume d’affari, sarà anche occasione per festeggiare i primi cinquant’anni di attività sul mercato.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome