Asp: Sirmi e Sda indagano le potenzialità del mercato italiano

Lo studio, commissionato da EpicLink, ItWay, Sap Italia, SchlumbergerSema, Sun Microsystems e Telecom Italia, verrà presentato il prossimo 26 settembre nel corso di un convegno ad hoc

11 settembre 2002 Servizi offerti in
modalità d'affitto? No, grazie. Da anni se ne parla e da anni la risposta al
modello Asp, o Application Service Provider, da parte di clienti e fornitori di
casa nostra non ricalca l'entusiasmo di alcuni attori del mercato Ict che hanno
fatto di questa forma di outsorcing il proprio modello di business. Almeno
finora. A indagare sul fenomeno Sirmi e Sda Bocconi che, grazie a uno studio
commissionato da EpicLink, ItWay, Sap Italia, SchlumbergerSema, Sun Microsystems
e Telecom Italia, hanno individuato e quantificato le potenzialità di sviluppo
della domanda di servizi Asp nel Bel Paese, evidenziando i fattori in grado di
favorirne od ostacolarne la crescita. I risultati dello studio verranno
presentati giovedì 26 settembre 2002 presso l'Auditorium Assolombarda, Via
Pantano 9 a Milano, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 nel corso di un convegno
intitolato: 'Servizi Asp... Quale domanda? Quantità e qualità della domanda
di servizi Asp in Italia
'.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here