Ariba perde perché spende

Il rosso del quarto trimestre riflette l’acquisizione di FreeMarkets.

Ariba ha chiuso il quatro trimestre dell'anno fiscale, quello dell'acquisizione di FreeMarkets, con una prevedibile perdita, proprio relativa all'incorporazione della società di marketplace.


Il fatturato di periodo è cresciuto del 42%, passando dai 59 milioni di dollari dello scorso anno agli 84 attuali. Non tale è stata la performance delle licenze software, che hanno apportato solamente 15,6 milioni di dollari, contro i 23,6 dello stesso periodo dello scorso anno.


Il risultato netto, dunque, è un rosso di 22,9 milioni di dollari, ascritto a 5 milioni di spese su beni intangibili e quasi 17 a spese di ristrutturazione.


L'anno scorso, di questo periodo, la società californiana era in utile per 7,4 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here