Archiviazione documentale con lo scanner per un’azienda su due

Un'azienda su due utilizza scanner desktop singoli e/o scanner portatili per scansionare e digitalizzare ad alta velocità un’ampia quantità di documenti, anche in mobilità. Pubblica amministrazione, aziende di produzione e imprese di servizi assicurativi e finanziari sono i settori con i volumi più elevati di scansioni.

Il dato emerge dall’ultima ricerca Brother in tema di trasformazione digitale condotta nel 2016 su 1.957 responsabili d’acquisto di scanner desktop e mobile nelle imprese al di sotto dei 250 dipendenti in UK, Francia, Germania, Italia e Spagna.

Si tratta di un percorso nel quale le imprese sono chiamate a riformulare i tradizionali cicli cartacei, integrandoli all'interno dei nuovi processi.

Per rispondere a queste nuove esigenze di archiviazione digitale e condivisione documenti delle PMI, Brother ha progettato una nuova generazione di scanner: veloci, compatti, robusti e dotati di un processo di scansione ancora più veloce ed efficiente, i nuovi scanner Brother ADS-2200 e ADS-2700W hanno tutte le carte in regola per supportare con professionalità le attività quotidiane di archiviazione digitale e condivisione documenti di PMI e ambienti SOHO.

La nuova serie permette di gestire facilmente, in un unico slot, una vasta gamma di supporti come fogli A4 fronte/retro, carta fotografica, carte d’identità in plastica, carte in rilievo fino a 1,32 mm di spessore e ricevute. E sempre in tema di semplicità, i nuovi scanner consentono la scansione automatica verso destinazioni pre-selezionate, riducendo al minimo l’intervento dell’utente.

Si può inoltre eseguire la scansione direttamente sulla memoria USB, senza bisogno di accendere il computer: un grande vantaggio per chi necessita di una rapida acquisizione di un documento per una riunione o per chi ha bisogno di caricare dei documenti per un collega.

Con una velocità di scansione fino a 35 ppm (70 ipm in fronte-retro) a colori in un minuto, i nuovi modelli hanno un sistema di scansione il 45% più veloce della gamma precedente2.
Il design compatto con il vassoio di uscita, incluso nel corpo macchina, riduce notevolmente l’ingombro e si adatta perfettamente a qualsiasi ufficio: le dimensioni e la profondità dello scanner sono, infatti, molto simili a un singolo foglio di carta A4.

Per migliorare l'esperienza degli utenti, la gamma ha a disposizione diverse funzioni di elaborazione e di correzione dei documenti per ottimizzare la qualità dell'immagine, come la rimozione dei fori di punzonatura, la regolazione del tono del colore, la rimozione di segni e le macchie di inchiostro, la rimozione dei bordi e delle linee e il miglioramento dei caratteri. Tutte opzioni che facilitano l’ottimizzazione dei documenti, minimizzando l’intervento dell'utente.

Il modello top di gamma ADS-2700W è dotato di funzionalità avanzate come Wired LAN, connettività Wi-Fi, e versatili operazioni Scan-to inclusa cartella di rete e FTP/SFTP. La compatibilità con i sistemi operativi Windows, MacOS e Linux, facilita l’integrazione degli scanner nelle aziende. Il touchscreen LCD a colori da 7.1, integrato in questo modello, consente di inviare ancora più rapidamente i documenti scansionati a profili pre-configurati, migliorando l'efficienza del flusso di lavoro. Per garantire livelli più elevati di sicurezza può essere attivata la funzione di blocco del pannello.

Il modello ADS-2200 è invece fornito di un semplice tasto one-touch, che rende il processo di scansione ancora più veloce ed efficiente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here