Home Apple Apple rende digitali i documenti d'identità su iPhone e Watch

Apple rende digitali i documenti d’identità su iPhone e Watch

Dopo l’annuncio di qualche mese fa, di essere al lavoro con diversi stati USA per introdurre la possibilità per le persone di aggiungere la patente di guida e il documento di identità statale a Wallet su iPhone e Apple Watch, Apple ha ora confermato la prima implementazione.

Apple ha infatti annunciato che l’Arizona è il primo stato a offrire la patente di guida e l’ID statale in Wallet.

Ora, gli abitanti dell’Arizona possono dunque aggiungere la loro patente di guida o l’ID statale a Wallet, per averli sempre a disposizione su iPhone e Apple Watch.

Agli utenti, basterà toccare il loro iPhone o Apple Watch per presentare il documento in modo semplice e sicuro, ai punti di controllo di sicurezza TSA selezionati nell’aeroporto internazionale Sky Harbor di Phoenix.

Apple ha anche confermato che ulteriori stati offriranno presto la patente di guida e l’ID statale in Wallet. E che Colorado, Hawaii, Mississippi, Ohio e il territorio di Porto Rico prevedono di offrire questa funzione ai loro residenti.

Apple

Aggiungere una patente di guida o un documento d’identità statale a Wallet può essere fatto in pochi semplici passi, ha sottolineato Apple.

Gli utenti possono toccare il pulsante + nella parte superiore della schermata in Wallet sul loro iPhone, selezionare l’apposita opzione e seguire le istruzioni sullo schermo per avviare il processo di configurazione e verifica.

All’utente verrà chiesto di scattare un selfie e scansionare il fronte e il retro della sua patente di guida o carta d’identità statale, che saranno forniti in modo sicuro allo stato di emissione per la verifica.

Apple

Come ulteriore passo di prevenzione delle frodi – ha spiegato Apple –, agli utenti verrà anche richiesto di completare una serie di movimenti del viso e della testa durante il processo di configurazione.

Lo stato di emissione del documento è responsabile della verifica e dell’approvazione della richiesta da parte dell’utente di aggiungere la sua patente di guida o ID statale a Wallet.

Apple

Una volta aggiunto a Wallet, gli utenti possono presentare il documento ai punti di controllo di sicurezza degli aeroporti partecipanti all’iniziativa, semplicemente toccando il loro iPhone o Apple Watch in prossimità del lettore di identità.

Sul loro iPhone o Apple Watch, gli utenti vedranno quali informazioni sono richieste dal controllo di sicurezza della TSA, e potranno acconsentire a fornirle con Face ID o Touch ID, senza dover sbloccare l’iPhone o mostrare la carta d’identità.

Tutte le informazioni – evidenzia Apple – sono condivise digitalmente, quindi gli utenti non hanno bisogno di mostrare o consegnare il loro dispositivo per presentare il proprio ID. La TSA catturerà anche una foto del viaggiatore a scopo di verifica.

Apple

La patente di guida e l’ID statale in Wallet – assicura poi Apple – sfruttano appieno la privacy e la sicurezza integrate in iPhone e Apple Watch. E, secondo la società di Cupertino, offrono vantaggi che una carta d’identità fisica non può eguagliare.

A differenza delle carte d’identità fisiche, la patente di guida e l’ID statale in Wallet presentano solo le informazioni necessarie per l’interazione, e l’utente ha la possibilità di rivedere e autorizzare le informazioni richieste prima che vengano condivise.

Inoltre, la patente di guida e l’ID statale in Wallet sono presentati digitalmente attraverso una comunicazione criptata direttamente tra il dispositivo e il lettore di identità, quindi gli utenti non hanno bisogno di mostrare o consegnare il loro dispositivo.

Apple

L’autenticazione biometrica tramite Face ID e Touch ID aiuta a garantire che solo la persona che ha aggiunto l’ID al dispositivo possa visualizzare o presentare il proprio ID o la patente in Wallet.

Se gli utenti perdono il loro iPhone o Apple Watch, possono usare l’app Find My per bloccare facilmente il loro dispositivo e tentare di localizzarlo, o cancellare il dispositivo da remoto.

Apple

La patente di guida e l’ID statale in Wallet – ha infine specificato Apple – sono disponibili su iPhone 8 o successivi con iOS 15.4 e su Apple Watch Series 4 o successivi con watchOS 8.4 o successivi.

Inoltre, le patenti di guida e gli ID di stato in Wallet sono attualmente disponibili per l’uso presso alcuni dei punti di controllo TSA.

Leggi tutti i nostri articoli su Apple

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php