Anteprima su Microsoft .Net Server, in attesa del lancio previsto per il 2003

Sarà presentata al prossimo DevCon la nuova versione enterprise del sistema operativo Windows, che adotterà il suffisso 2003. Novità saliente è il supporto delle architetture a 64 bit.

I dirigenti Microsoft sono stati tutti convocati presso la sede di Seattle per contribuire alle presentazioni previste per le giornate di Windows .Net Server DevCon. La manifestazione, all'insegna dell'evangelizzazione, punta a creare un clima di consenso da parte dei grandi utenti aziendali nei confronti della nuova edizione del sistema operativo per server e applicazioni di grandi dimensioni. Una prima Release Candidate 1 era stata introdotta alla fine di luglio. Dopo un successivo rilascio di prova, la versione definitiva del prodotto dovrebbe raggiungere i costruttori di server entro la fine dell'anno, in tempo per una uscita prevista nei primi mesi del 2003. In realtà la tempistica del rilascio ha subito in passato qualche rallentamento, e molti hanno trovato una conferma del ritardo di Microsoft nella recentissima decisione di ribattezzare il prodotto con il nome di Windows .Net Server 2003.

I vantaggi del nuovo sistema operativo rispetto alle precedenti versioni riguardano essenzialmente il supporto dei sistemi a 64 bit, inclusi quelli basati sui chip della famiglia Intel Itanium. In occasione della conferenza dedicata agli sviluppatori Microsoft ha presentato in anteprima una versione per data center pensata per un server a 64 bit della Unisys su cui verrà installata una versione beta di Sql Server 2000. Altre migliorie consentiranno una più efficiente gestione delle configurazioni cluster, ma la caratteristica di maggior rilievo viene considerata da molti la presenza del nuovo Internet Information Server 6.0, che verrà integrato direttamente nel sistema. Il nuovo ambiente server sarà a detta di Microsoft più sicuro, perché in grado di isolare rispetto alle altre le applicazioni Web eseguite dal server. Iis 6 migliorerà inoltre la gestione delle pagine sviluppate con Microsoft Asp.Net.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here