Home Prodotti Mobile Android, le sei nuove funzioni in arrivo questa estate

Android, le sei nuove funzioni in arrivo questa estate

Con l’arrivo dell’estate, Google sta preparando il rilascio di sei nuove funzionalità per i circa tre miliardi di dispositivi Android attivi in tutto il mondo.

La prima novità riguarda l’Android Earthquake Alerts System.

L’anno scorso, Google ha avviato la realizzazione di quella che Big G definisce la più grande rete di rilevamento di terremoti al mondo, basata sulla tecnologia integrata nei dispositivi Android.

Android

Con questo sistema gratuito, le persone nelle aree colpite possono ricevere avvisi pochi secondi prima che un terremoto colpisca, un utile preavviso nel caso ci si debba mettere al sicuro.

Recentemente Google ha lanciato il sistema di allerta terremoto di Android in Nuova Zelanda e in Grecia. E ora sta introducendo Android Earthquake Alerts System anche in Turchia, Filippine, Kazakistan, Repubblica del Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan.

Nel lancio di questa funzione, Google sta dando la priorità ai Paesi a più alto rischio sismico, ma l’intenzione è di rilasciarla in sempre più Paesi nel corso del prossimo anno.

La seconda nuova funzione riguarda l’app Messaggi di Android.

Android

Con la mole di messaggi scambiati con familiari, amici, colleghi e altri, è facile che le informazioni si perdano, ha sottolineato Google.

Ora, gli utenti potranno contrassegnare un messaggio nella propria app Messaggi per tenere traccia di ciò che è più importante, e per trovarlo più facilmente in seguito senza scorrere tutte le conversazioni, grazie alla apposita categoria.

Basta toccare e tenere premuto sul messaggio, quindi contrassegnarlo con la stella. Il roll out di questa funzione inizierà in modo più ampio nelle prossime settimane.

Presto, inizieranno a essere visualizzati anche i suggerimenti contestuali in Emoji Kitchen una volta digitato un messaggio. Questi aiuteranno a scoprire la perfetta combinazione di emoji nel momento esatto in cui l’utente ne ha bisogno.

I suggerimenti contestuali di Emoji Kitchen sono disponibili nella beta di Gboard e arriveranno per tutti gli utenti di Gboard quest’estate, per i messaggi scritti in inglese, spagnolo e portoghese sui dispositivi con Android 6.0 e superiori.

La quarta funzione riguarda il controllo vocale del dispositivo Android. Sarà possibile chiedere a Google di aprire o cercare molte delle proprie app preferite usando solo la voce.

Sviluppata con e per le persone con disabilità motorie, e utile per chi non ne ha, Voice Access per Android offre una navigazione rapida ed efficiente del telefono e delle app utilizzando solo la voce.

Con il rilevamento dello sguardo, attualmente in beta, l’utente può chiedere a Voice Access di funzionare solo quando sta guardando lo schermo, per passare con naturalezza dalla conversazione con altre persone all’uso dello smartphone.

Google ha anche migliorato l’inserimento della password in Voice Access. Quando riconosce un campo password, Voice Access permetterà di inserire lettere, numeri e simboli, per rendere più veloce inserire la propria password in sicurezza.

Infine, l’utente potrà personalizzare di più la propria esperienza Android Auto per un uso più semplice. Ad esempio personalizzando la schermata del launcher direttamente dal telefono e impostando manualmente la modalità scura.

Android

Diventa anche più facile sfogliare i contenuti con nuovi tab nelle app multimediali, un’opzione back to top e un pulsante “dalla A alla Z” nella barra di scorrimento. E, se è la prima volta che si usa Android Auto, ora è possibile iniziare in modo più veloce, con pochi semplici tocchi.

Google ha anche aggiunto nuove esperienze di app e ha migliorato l’esperienza di messaggistica, in modo da poter accedere alle app preferite dalla schermata di avvio. È possibile leggere e inviare nuovi messaggi in modo facile, direttamente da app come WhatsApp o Messaggi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php