Anche Samsung pensa a un orologio

La ricerca di dispositvi alternativi agli smartphone, che consentano di rispondere per tempo a possibili contrazioni del mercato, sta portando la società coreana a guardare di nuovo nella stessa direzione di Apple.

Samsung si starebbe gettando all’inseguimento di Apple nello sviluppo di un orologio da polso, ricco di funzionalità del tutto simili a quelle oggi integrate nei telefoni di ultima generazione.
Lo sostengono fonti americane, che sostengono per altro come per le due società sia parimenti importante sviluppare device alternativi,  adesso che l’interesse verso il segmento degli smartphone comincia a mostrare i primi segni di contrazione.

Naturalmente nessun dettaglio aggiuntivo è al momento trapelato in merito ai progetti in corso: del resto la stessa fonte, rigorosamente anonima, ha chiarito come per Samsung sia strategico in questa fase non rilasciare alcuna anticipazione in merito ai progetti in corso.
Cosa che del reto sta facendo anche Apple.

In realtà, il punto cruciale è sempre lo stesso: nel momento in cui un segmento comincia a a mostrare segni di important maturità, non bastano una plethora di funzioni in più per attrarre l’entusiasmo de pubblico.
E’ quello che sta accadendo nel mercato degli smartphone.
Ed è qui che la ricerca del form factor assume un ruolo chiave.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here