Amd e Ibm: confermato l’accordo

Come anticipato pochi giorni fa, le due società ampliano il loro rapporto di collaborazione, portando i nuovi Opteron sui server di Big Blue.

Come avevamo anticipato nelle scorse settimane, nella giornata di ieri Ibm e Amd hanno annunciato l'estensione della loro collaborazione, soprattutto sul fronte dei server X86.

In particolare, Ibm intende ampliare la sua linea di server con processore Amd per rispondere alla crescente domanda dei clienti nel segmento x86 in rapida espansione, che vede una presenza sempre più rilevante di blade server nei data center.

L'annuncio include cinque nuovi prodotti, 3 sistemi e 2 blade, basati su processori Opteron di nuova generazione.
Ma non è tutto.

Se l'annuncio dei nuovi server rappresenta di fatto l'aspetto più commerciale dell'intesa, le due società hanno annunciato ulteriori collaborazioni, soprattutto per quanto riguarda la ricerca nell'area del risparmio energetico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome