Home Sostenibilità Amd accelera l'analisi dei dati satellitari per monitorare le alluvioni

Amd accelera l’analisi dei dati satellitari per monitorare le alluvioni

Grazie ai processori Amd Epyc, i dati satellitari forniscono analisi essenziali e quasi in tempo reale relativamente alle inondazioni.

Infatti, l’EODC Earth Observation Data Centre for Water Resources Monitoring (EODC) si avvale dei processori Amd Epyc, che alimentano i suoi server Lenovo ThinkSystem SR635, per il monitoraggio delle alluvioni in tempo quasi reale, a supporto dei sistemi di allerta inondazioni, contribuendo così a salvare vite umane.

Con sede a Vienna (Austria), l’EODC gestisce il Global Flood Monitoring Service (GFM), un sistema globale continuo cloud-based che utilizza i dati di imaging radar satellitari per monitorare gli eventi alluvionali.

I dati vengono poi utilizzati per contribuire a mitigare gli effetti del cambiamento climatico, garantire la sicurezza pubblica e gestire al meglio le infrastrutture globali.

Amd

Dopo aver valutato diversi fornitori di server – hamesso in evidenza Amd –, l’EODC ha scelto i server Lenovo ThinkSystem SR635 basati su Amd Epyc in virtù del supporto, delle elevate performance e dei rapidi tempi di consegna.

I sei nodi di calcolo e gli otto nodi di archiviazione dei server sono dotati di potenti processori Amd Epyc 7702P di seconda generazione a 64 core, in grado di fornire rapidamente e senza ritardi i dati di rilevamento delle inondazioni a EODC.

Grazie alla tecnologia di Lenovo e Amd, l’EODC può anche ampliare l’ambiente cloud in modo flessibile e senza restrizioni, adattandosi rapidamente all’evoluzione dei carichi di lavoro.

Amd Lenovo

Tom Clark, Head of IT Architecture and Operations, EODC, ha dichiarato: “L’infrastruttura Lenovo dotata dei potenti processori Amd Epyc di seconda generazione e un’elevata densità di core supporta l’obiettivo del progetto che consiste nel permettere ai propri utilizzatori in tutto il mondo di supportare al meglio la risposta a un evento alluvionale in corso con informazioni geo-spaziali tempestive e accurate“.

È possibile consultare il case study completo su come su come Amd e Lenovo contribuiscono a supportare la gestione degli eventi alluvionali grazie alle informazioni geo-spaziali, sul sito di Lenovo.

Leggi tutti i nostri articoli su Amd

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php