Il mercato smart home in Europa è proseguito nel segno della crescita nel terzo trimestre del 2019, raggiungendo quasi 23,8 milioni di unità, con un incremento del 18,1% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente.

La lettura del mercato della casa connessa e intelligente proviene dal Worldwide Quarterly Smart Home Device Tracker della società di analisi International Data Corporation (IDC).

Secondo IDC, tra luglio e settembre sono stati spediti in Europa oltre 4,5 milioni di smart speaker, con una crescita del 36,6% rispetto allo stesso trimestre del 2018 e con un dato che rappresenta il 19% delle spedizioni totali di prodotti per la smart home. L'intrattenimento video si è rivelato ancora la categoria di prodotto principale, responsabile del 58,2% del mercato e di 13,8 milioni di unità.

smart home IDC

Secondo gli analisti di Idc, Amazon ha avuto un trimestre stellare e ha generato oltre la metà delle spedizioni di smart speaker in Europa, sempre nel terzo trimestre del 2019. Nell’ambito dei digital media adapter, Fire TV continua ad andare forte, collocandosi in una posizione di leadership nei mercati del Regno Unito e della Germania.

Nel terzo trimestre del 2019, prosegue l’analisi di IDC, il mercato smart home CEE è cresciuto del 51% anno su anno, con gli smart speaker a posizionarsi come la categoria in più rapida crescita e con Google e Amazon nel ruolo dei vendor principali.

La categoria lighting ha anch’essa fatto registrare una solida crescita grazie a dispositivi convenienti con opzioni di connettività diretta, senza la necessità di collegarsi a un hub: un modo semplice per i consumatori, evidenzia IDC, di provare uno smart device di livello base.

Secondo IDC, nell’arco di cinque anni il mercato smart home in Europa dovrebbe raggiungere 185,9 milioni di unità, entro il 2023, crescendo a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 14,5%.

smart home IDC

Nell’ambito dell'intrattenimento video, IDC prevede un aumento della domanda di Smart TV nei prossimi trimestri, poiché il segnale standard DVB-T sarà disattivato tra la fine del 2019 e il 2020 in alcuni paesi CEE e molti clienti rimandano all’ultimo minuto l'acquisto di nuovi apparecchi.

L'intrattenimento video secondo IDC dovrebbe crescere a un CAGR del 6,6% nei prossimi cinque anni. Gli smart speaker stanno crescendo ulteriormente e Google e Amazon continueranno la loro espansione in tutti i Paesi europei: in questa categoria la previsione di IDC è che le spedizioni quasi raddoppieranno entro il 2023.

A seguire, l’illuminazione smart, la home security e i termostati rappresenteranno il 29,5% del mercato smart home entro il 2023, con quasi 55 milioni di unità, conclude l’analisi IDC.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome