Home Cloud Amazon Location Service, le funzioni di localizzazione nelle applicazioni

Amazon Location Service, le funzioni di localizzazione nelle applicazioni

Amazon Web Services (Aws) ha annunciato la disponibilità generale di Amazon Location Service, un nuovo servizio che rende più facile e conveniente per i clienti aggiungere dati e funzioni di localizzazione alle loro applicazioni senza compromettere la privacy degli utenti o la sicurezza dei dati.

Con Amazon Location Service, ha spiegato Aws, i clienti possono incorporare funzionalità di localizzazione nelle loro applicazioni utilizzando i dati dei provider di location-based service (LBS) Esri e HERE Technologies.

Ciò, al fine di fornire mappe, punti di interesse, geocodifica (conversione delle informazioni sulla posizione in un punto su una mappa), pianificazione dei percorsi, geofencing (creazione di perimetri virtuali) o asset tracking.

Aws ha sottolineato in modo particolare l’aspetto convenienza del suo servizio. Secondo l’azienda, Amazon Location Service presenta un costo che è solo 1/10 di quello dei più comuni provider di LBS. Inoltre, i clienti pagano solo per il numero di richieste degli utenti, delle risorse tracciate o dei dispositivi gestiti.

I dati di localizzazione, ha sottolineato Aws, sono vitali per le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori per supportare una serie di casi d’uso: ad esempio il monitoraggio delle risorse, la pianificazione dei percorsi e le esperienze di geomarketing.

Tuttavia, a causa dei compromessi sulla privacy e la sicurezza, dei prezzi proibitivi e di un difficile processo di integrazione, molte aziende devono affrontare barriere significative quando integrano la funzionalità di localizzazione nelle loro applicazioni. Per i casi d’uso più avanzati, come l’asset tracking o il geofencing, un cliente potrebbe poi aver bisogno di costruire la soluzione da zero, il che può aggiungere mesi di tempo di sviluppo.

Amazon Location Service elimina la complessità dell’aggiunta di funzionalità di localizzazione a un’applicazione fornendo un singolo servizio gestito che permette ai clienti di controllare quale accesso i fornitori hanno ai dati riservati di un cliente, di implementare in modo economico le funzionalità basate sulla posizione e di integrare facilmente nelle loro applicazioni i dati dei provider LBS Esri e HERE Technologies.

Amazon Location Service

Costruito pensando alla privacy degli utenti e alla sicurezza dei dati, assicura Aws, Amazon Location Service dà ai clienti il controllo completo dei loro dati di localizzazione.

Amazon Location Service rimuove i metadati del cliente e le informazioni dell’account dalle query prima che vengano inviate a un provider LBS, e le informazioni sensibili di tracciamento e geofencing non lasciano mai l’account Aws di un cliente (a meno che non scelga di condividerle).

Inoltre, ha sottolineato Aws, i termini di licenza di Amazon Location Service non concedono ad Amazon o a terzi i diritti di vendere o utilizzare i dati di localizzazione di un cliente per la pubblicità.

Amazon Location Service ha funzionalità integrate di tracciamento e geofencing, così i clienti non hanno bisogno di investire ulteriori risorse per costruire le proprie soluzioni, e possono invece concentrarsi sullo sviluppo della propria applicazione. Il servizio è poi completamente integrato con Amazon CloudWatch, AWS CloudTrail e Amazon EventBridge, per il monitoraggio, la gestione e i dati di log, oltre che per attivare azioni basate su eventi.

Amazon Location Service si integra anche con i servizi di sicurezza AWS, tra cui AWS Identity and Access Management (IAM) e Amazon Cognito, in modo che i clienti della piattaforma possano ridurre la complessità del sistema e mantenere prassi di sicurezza coerenti con strumenti di gestione delle identità e di autenticazione che funzionano tra amministratori e utenti finali.

Amazon Location Service fornisce un’unica API che funziona tra i provider LBS e permette ai clienti di passare facilmente da un fornitore all’altro in base al loro caso d’uso specifico o alla loro area geografica, senza bisogno di eseguire l’onboarding di nuovi fornitori o impostare un’infrastruttura di supporto separata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php