Home Mercato Amazon potrebbe diventare Internet Service Provider in Europa

Amazon potrebbe diventare Internet Service Provider in Europa

Secondo quanto riportano in queste ore le cronache statunitensi, Amazon starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di allargare lo spettro delle proprie attività in Europa, presentandosi come Internet Service Provider, affiancando così alla vendita di contenuti video anche quella di connessione.

Per la società sarebbe un modo di aggiungere attrattiva al suo servizio di streaming Prime, diventando essa stessa un operatore nel segmento broadband.

Per Amazon più semplice a dirsi che a farsi

La questione è, evidentemente, meno semplice a farsi che a scriversi.
In primo luogo bisognerebbe capire come Amazon potrebbe farlo.
Le opzioni sono due: realizzare una propria rete, operazione probabilmente troppo complessa e onerosa e soprattutto poco coerente con le strategie aziendali, oppure acquistare banda in wholesale.
In questo caso, tuttavia, potrebbero subentrare difficoltà di tipo burocratico, alla luce dei regolamenti esistenti sul tema. UK e Germania potrebbero essere terre di approdo, ma non è detto che non possano insorgere ostacoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php