Alla conquista del mercato tedesco Zucchetti ci va di persona

Zucchetti_GmbHÈ stata inaugurata in questi giorni a Voelklingen, nel distretto di Saarbrücken, in Germania, il quartier generale di Zucchetti GmbH, da cui passa l’internazionalizzazione della software house di Lodi.

Intenzionato a espandersi in un mercato nevralgico, come quello tedesco, per l’allargamento del business europeo, Gruppo Zucchetti intende costruire una rete distributiva efficiente e capillare anche all’estero.
A testimoniarlo sono anche le recenti acquisizioni strategiche di radicate e riconosciute società, come Tc Pos, le cui innovative soluzioni per il mercato retail & Gdo sono già conosciute da oltre dieci anni sul mercato tedesco.

Anche qui, l’offerta di Zucchetti GmbH proporrà un approccio innovativo volto a integrare in un’unica piattaforma soluzioni modulari che gestiscono attività tra loro complementari. Da una parte rilevazione presenze, pianificazione dei turni di lavoro, controllo dei tempi e dei costi del personale, dall’altra la sicurezza di persone, beni e ambienti, che al controllo accessi unisce videosorveglianza, antintrusione e antincendio.

Obiettivo: intercettare e soddisfare sia i bisogni di clienti in cerca di un unico sistema gestionale, sia di coloro che, in ottica di cost saving, cercano di integrare nuovi prodotti con l’infrastruttura It già presente in azienda.

Non a caso, nel portafoglio d’offerta a disposizione di Zucchetti GmbH non mancherà Venue Management, un’offerta verticale che, a breve, dovrebbe ulteriormente arricchirsi con il lancio di un badge multifunzione utile a consentire ai dipendenti dei punti vendita di aprire la cassa, timbrare, verificare la pianificazione dei turni del personale e le spese effettuate come, ad esempio, il numero di buoni pasto utilizzati nel mese. Oltre che strumento di riconoscimento del dipendente, il badge potrà, inoltre, essere utilizzato anche come carta di pagamento aziendale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here