Alice di Telecom conquista 850mila clienti

Nel 2002, la crescita delle connessioni Adsl del gestore è stata del 118%. Unbundling a quota 130mila.

19 febbraio 2003 Riccardo Ruggiero, responsabile della divisione Domestic Wireline di Telecom Italia, ha reso noti i risultati raggiunti dall'operatore nel 2002 con l'offerta Adsl battezzata Alice. A fine anno gli abbonati erano 850mila, rispetto ai 390mila dell'anno precedente. Inoltre, il tempo medio di attivazione è passato da 33 giorni a 9. L'obiettivo fissato per il 2005 è ambizioso: 3 milioni e mezzo di accessi a larga banda.

Seppur in rapida crescita, l'Adsl italiano è indietro rispetto alla Germania, attualmente il Paese più avanzato, e alla Francia: France Telecom ha reso noto, infatti, che a fine 2002 gli abbonati avevano raggiunto quota 1,4 milioni.

Ruggiero ha anche sottolineato il progresso dell'unbundling, ovvero i collegamenti per l'ultimo miglio che Telecom concede ai concorrenti che vogliono connettere direttamente i propri clienti. A fine 2002 i collegamenti in complessivi erano 130mila.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here