Al riparo dagli incidenti con un click

La crescente richiesta di prodotti specifici anche in campo assicurativo non poteva prescindere dall'innovazione tecnologica. Nel senso che, oltre a nuove e personalizzate formule, le compagnie hanno messo a punto delle soluzioni per i navigatori. Navigare per “carpire” i segreti tecnologici può essere difficile, ma conviene avere ben presente l'offerta on line se si seguono [...]

La crescente richiesta di prodotti specifici anche in campo assicurativo non poteva prescindere dall'innovazione tecnologica. Nel senso che, oltre a nuove e personalizzate formule, le compagnie hanno messo a punto delle soluzioni per i navigatori. Navigare per “carpire” i segreti tecnologici può essere difficile, ma conviene avere ben presente l'offerta on line se si seguono le agenzie come potenziali clienti. L'attenzione per le stesse assicurazioni in Internet ha rappresentato un salto epocale. Spesso non hanno più un contatto fisico e il cliente probabilmente si troverà un po' spiazzato a dover dialogare con un format predefinito secondo parametri fissi. Ma dalla sua ha il vantaggio di non dover dare tante spiegazioni se il preventivo non lo convince: clicca un altro indirizzo e via. In questo caso sono sempre utili suggerimenti organizzativi.
E poi state pronti a costruire siti per le agenzie che abbiano come “riferimenti” trucchi e astuzie già usate per i portali assicurativi. è necessario formarsi internamente prima di essere in grado di “servire” questo mondo. Per questo vi forniamo una navigazione ragionata rispetto all'offerta on line.

Le pagine Web di Genialloyd, all'indirizzo www.genialloyd.it, conducono il navigatore attraverso le opzioni facendolo rispondere ad alcune domande. La prima è: “Indica quale è la tua situazione”, e segue un elenco di posizioni che prevedono una registrazione con tanto di password per andare oltre. Lo scopo è quello di offrire nuove possibilità al cliente già acquisito.

Le assicurazioni Generali, al sito “Gener@li punto web”, www.generali.it, effettuano la denuncia danni auto via Internet. Specificando, però, che “Il Servizio è riservato ai clienti auto delle Generali che hanno sottoscritto la propria polizza presso una qualsiasi agenzia del territorio nazionale”. Comunque, in caso di incidente auto il Servizio Internet, attivo 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, consente di denunciare il danno e ottenere più velocemente il risarcimento.
C'è, poi, chi ha fatto di Internet l'unica sede, virtuale e reale insieme.

È il caso di Sicur@mente al sito www.sicuramente.it, “nata per iniziativa di giovani professionisti del Web, dell'assicurazione, della consulenza legale e organizzativa e con il contributo, di esperienza ed economico, di operatori storici dell'industria assicurativa”. Anche qui per assicurarsi bisogna preventivamente registrarsi on line e la scelta è ampia quanto quella di una compagnia “reale”. Addirittura, tra le varie possibilità, si trova anche la polizza “cane e gatto”, per assicurare i migliori amici dell'uomo. “Assicurarsi sul Web diventa ogni giorno più attuale, e anche la nostra società ha scelto di essere presente - si legge nelle pagine di sicuramente.it -. Dopo aver a lungo riflettuto e cercato modelli di riferimento, siamo arrivati alla conclusione che l'interattività della Rete avesse bisogno di un approccio che salvasse il meglio delle nuove modalità permesse dalle tecnologie on line e il meglio del servizio fornito tradizionalmente dagli operatori del settore assicurativo. Il risultato che ne è scaturito è rispettoso delle esigenze di ricevere proposte personalizzate e di poter riflettere e ponderare su ciò che si sta per acquisire”.

Preventivi on line sul sito della Reale Mutua www.realemutua.it che però non offre altre possibilità. Qui basta inserire tutti i dati relativi al bene da assicurare per ottenere il costo annuale. Abbiamo fatto la prova con un'autovettura di cui conoscevamo il costo reale del premio assicurativo. Rispondendo a tutte le domande: tipo, cilindrata, potenza, residenza, età e professione del titolare, è risultata una tariffa che si discosta pochissimo da quella conosciuta, a riprova che si può trovare convenienza anche in questo settore su Internet.
Sul sito www.mediolanum.it, invece, nelle pagine relative ai prodotti assicurativi della Mediolanum, l'attenzione è rivolta soprattutto agli investimenti e alle forme di integrazione previdenziale. Scegliendo un prodotto come “Europension”, per esempio, di accede alle note illustrative, con l'acclusa tabella dei costi, alla fine delle quali si può scegliere di scaricare la nota informativa in formato pdf, visionare l'andamento aggiornato dei fondi o scaricare il contratto da stampare, controfirmare e inviare per la normale accensione.

Le informazioni abbondano sui siti delle compagnie assicurative. Ciò di cui, forse, si sente la mancanza è un sito unico dal quale è possibile, a parità di parametri introdotti, ottenere il preventivo in contemporanea di tutte le compagnie esistenti. Sarebbe un modo per mettere il cliente di fronte a una situazione quanto più trasparente possibile, rimandandolo, eventualmente, alle pagine personali per offerte più particolareggiate. Un sito di questo tipo, un vero e proprio portale dell'assicurazione, dovrebbe essere promosso dalle stesse compagnie.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here