Akamai potenzia l’Intelligent Platform

Lo fa per supportare la migrazione su cloud e l’accesso a siti e contenuti rich-media da tutti i dispositivi mobili.

Akamai Technologies ha apportato una serie di innovazioni tecnologiche alla Akamai Intelligent Platform.
Lo ha fatto in occasione di Akamai Edge 2011, conferenza annuale dell’azienda dedicata ai clienti.

Si parla di nuove soluzioni per l’accelerazione delle applicazioni dall’enterprise al cloud, l’accelerazione e adattamento di siti mobile, sicurezza, monetizzazione ed erogazione di contenuti.

Akamai dà la possibilità di integrare servizi di ottimizzazione cloud nelle piattaforme di cloud pubblico e ha inoltre esteso la sua piattaforma globale a datacenter aziendali, dato che sono sempre di più gli utenti che utilizzano servizi cloud quando accedono ad applicazioni su network privati.

La società ottimizza le applicazioni su reti pubbliche e private contando sulle partnership con Ibm per l’accelerazione delle applicazioni WebSphere nel datacenter e con Riverbed, per l’accelerazione delle applicazioni per reti cloud ibride.

Riguardo le performance dei siti mobile, una nuova suite di soluzioni è prevista per la prima metà del 2012: coniugherà ottimizzazione del protocollo internet con l’ottimizzazione front-end, dando una soluzione completa per ogni attività su siti mobile.
Insieme a Ericsson Akamai sta lavorando all’ampliamento della sua piattaforma alle reti mobili.

Di recente, poi, l’azienda ha completato l’integrazione della soluzione gestita di adattamento mobile e a breve annuncerà una partnership con Netbiscuits, per gli sviluppatori e i siti che richiedono livelli aggiuntivi di self service e controllo.
La combinazione di queste tecnologie punta a consentire agli utenti un’esperienza mobile ottimale, riducendo costi e complessità dell’ottimizzazione di soluzioni mobili.

E in relazione alla gestione di contenuti dinamici Akamai ha presentato Tv Everywhere, una soluzione modulare che consente di distribuire contenuti autorizzati in ambienti iperconnessi e fa accedere alla programmazione televisiva attraverso molteplici dispositivi.

Akamai ha inoltre annunciato la disponibilità di una suite di prodotti integrati di media analytics che permette ai content provider di sincronizzare la qualità dell’esperienza degli utenti con le statistiche di coinvolgimento dell’audience.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here