Home Mercato Agcm avvia una istruttoria contro Amazon e Apple

Agcm avvia una istruttoria contro Amazon e Apple

Guai in vista per Amazon e Apple: infatti, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha reso noto di aver avviato un’ istruttoria per divieto vendita di prodotti a marchio Apple e Beats ai rivenditori che non aderiscono al programma ufficiale.

L’Agcm ha fatto riferimento all’art. 101 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea nei confronti delle società dei gruppi Apple Inc. e Amazon.com Inc.

Scopo dell’istruttoria aperta da Agcm è quello di accertare se Apple e Amazon abbiano messo in atto un’intesa restrittiva della concorrenza, per vietare la vendita di prodotti a marchio Apple e Beats da parte dei rivenditori di elettronica non aderenti al programma ufficiale Apple, soggetti, questi ultimi, che acquistano comunque legittimamente i prodotti dai grossisti per rivenderli poi al dettaglio.

In sintesi, l’ipotesi portata avanti dalla Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è che le due società abbiano in essere un accordo per escludere dal marketplace alcuni soggetti. Questo appare potenzialmente idoneo a ridurre la concorrenza per l’innalzamento di barriere allo sbocco dei mercati della vendita on line a danno dei rivenditori non ufficiali, costituiti solitamente da piccole e medie imprese che effettuano appunto vendite sul web utilizzando i servizi di marketplace.

L’accordo, inoltre, con la diminuzione di rivenditori attivi nel canale online, potrebbe far calare gli incentivi a competere efficacemente sui prezzi dei prodotti Apple e Beats, con evidenti effetti negativi per i consumatori e per le imprese.

In conseguenza dell’avvio della istruttoria, Agcm ha anche inviato dei funzionari a effettuare ispezioni nelle sedi delle società Amazon Italia Services S.r.l. e Apple Italia S.r.l.

Dal canto suo Amazon fa sapere, con una breve nota, che sta “offrendo la massima collaborazione all’Autorità”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php