<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Mercato Adobe investe nella collaboration e compra Frame.io

Adobe investe nella collaboration e compra Frame.io

Adobe ha annunciato oggi di aver stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Frame.io, una piattaforma leader di collaborazione video basata su cloud. Con oltre un milione di utenti tra società di media e intrattenimento, agenzie e marchi globali, Frame.io semplifica il processo di produzione video consentendo agli editor video e alle principali parti interessate del progetto di collaborare senza problemi utilizzando flussi di lavoro cloud-first. La combinazione del software creativo ldi Adobe, inclusi i prodotti di editing video Premiere Pro e After Effects, e la funzionalità di revisione e approvazione di Frame.io, fornirà una piattaforma di collaborazione che alimenterà il processo di editing video.

Che si tratti dell’ultima serie di streaming degna di un’abbuffata, di un video sui social media che innesca un movimento o di un video aziendale che collega migliaia di lavoratori remoti, la creazione e il consumo di video stanno vivendo una crescita enorme. I team video devono produrre un volume di contenuti sempre crescente e ogni progetto video richiede diverse parti interessate, inclusi editor video, produttori, agenzie e clienti. I flussi di lavoro video odierni sono disgiunti con molteplici strumenti e canali di comunicazione utilizzati per sollecitare il feedback delle parti interessate. Frame.io elimina le inefficienze dei flussi di lavoro video consentendo il caricamento di filmati in tempo reale, l’accesso e la collaborazione in linea delle parti interessate in un’esperienza sicura ed elegante su tutte le superfici.

La collaborazione è la prossima ondata di creatività : la collaborazione digitale è ora il fondamento di tutti gli sforzi creativi. L’acquisizione di Frame.io da parte di Adobe porta i servizi di collaborazione di Adobe Creative Cloud nei video e si basa sulle recenti innovazioni per la collaborazione creativa, tra cui Adobe Creative Cloud Libraries, Cloud Documents, Design Systems in Adobe XD, Adobe Stock e Adobe Fonts, tutti insieme a Frame .io, semplificherà la collaborazione dei team su Adobe Premiere Pro, Adobe Photoshop, Adobe Illustrator e altre applicazioni Adobe Creative Cloud.

I flussi di lavoro video devono potenziare tutte le parti interessate : con la combinazione di Frame.io e Adobe, i clienti di Creative Cloud, dagli editor video, ai produttori, ai professionisti del marketing, trarranno vantaggio da una perfetta collaborazione sui progetti video con la funzionalità del flusso di lavoro Frame.io creata in modo nativo in Adobe Creative Applicazioni cloud come Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects e Adobe Photoshop.

L’innovazione avvantaggia l’ecosistema video : I clienti e i partner di Frame.io beneficeranno dei robusti plug-in dell’azienda e del supporto di applicazioni di terze parti insieme all’innovazione generata dai team combinati di Adobe Creative Cloud e Frame.io. Con l’aggiunta di Frame.io, l’impegno di Adobe Creative Cloud per consentire la collaborazione tra tutte le parti interessate alla creatività si estende oltre le applicazioni di Adobe al numero crescente di applicazioni di terze parti nell’ecosistema creativo.

Dopo la chiusura, il co-fondatore e CEO di Frame.io Emery Wells e il co-fondatore John Traver si uniranno ad Adobe. Wells continuerà a guidare il team di Frame.io, riportando a Scott Belsky. La transazione, del valore di 1,275 miliardi di dollari, soggetta ai consueti adeguamenti del prezzo di acquisto, dovrebbe concludersi durante il quarto trimestre dell’anno fiscale 2021 di Adobe ed è soggetta all’approvazione normativa e alle consuete condizioni di chiusura. Fino alla chiusura della transazione, ciascuna società continuerà a operare in modo indipendente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php