Home Mercato Adobe annuncia l'acquisizione di Figma: operazione da 20 miliardi di dollari

Adobe annuncia l’acquisizione di Figma: operazione da 20 miliardi di dollari

Adobeha annunciato di aver stipulato un accordo di fusione definitivo per acquisire Figma, una piattaforma di progettazione collaborativa leader nel Web, per circa 20 miliardi di dollari. La combinazione di Adobe e Figma introdurrà una nuova era di creatività collaborativa.

La missione di Adobe è cambiare il mondo attraverso le esperienze digitali, afferma la società in un comunicato. Oggi l’economia digitale funziona grazie agli strumenti e alle piattaforme di Adobe e, nel corso della sua storia, le innovazioni dell’azienda hanno toccato miliardi di vite in tutto il mondo. Dal rivoluzionare l’imaging e l’espressione creativa con Photoshop; a documenti elettronici all’avanguardia tramite PDF; alla creazione della categoria del marketing digitale con Adobe Experience Cloud, Adobe continua a inventare e trasformare le categorie.

La missione di Figma è aiutare i team a collaborare visivamente e rendere il design accessibile a tutti. Fondata da Dylan Field ed Evan Wallace nel 2012, l’azienda ha aperto la strada al design dei prodotti sul web. Oggi consente a tutti coloro che progettano applicazioni Web e mobili interattive di collaborare attraverso flussi di lavoro multi-attore, sofisticati sistemi di progettazione e un ecosistema di sviluppatori molto ampio. Figma ha attratto una nuova generazione di milioni di designer e sviluppatori e un nutrito seguito di studenti.

Insieme, Adobe e Figma reimmagineranno il futuro della creatività e della produttività, accelereranno la creatività sul Web, faranno avanzare la progettazione dei prodotti e ispireranno comunità globali di creatori, designer e sviluppatori. La società combinata avrà un’enorme opportunità di mercato in rapida crescita e capacità di generare un valore significativo per i clienti, gli azionisti e l’industria.

“La grandezza di Adobe è radicata nella nostra capacità di creare nuove categorie e fornire tecnologie all’avanguardia attraverso l’innovazione organica e acquisizioni inorganiche”, ha affermato Shantanu Narayen, presidente e CEO di Adobe. “La combinazione di Adobe e Figma è trasformativa e accelererà la nostra visione per la creatività collaborativa”.

Con l’ampio portafoglio di prodotti di Adobe e Figma, la società combinata avrà una grande opportunità di alimentare il futuro del lavoro unendo capacità di brainstorming, condivisione, creatività e collaborazione e offrendo queste innovazioni a centinaia di milioni di clienti.

I creatori sono attualmente sfidati a creare un volume sempre crescente di contenuti in stretta collaborazione con un numero crescente di parti interessate. Il web è diventato una piattaforma onnipresente che sta rendendo più facile la creazione di contenuti dei team.

Le capacità multiplayer web-based di Figma accelereranno la distribuzione delle tecnologie Creative Cloud di Adobe sul Web, rendendo il processo creativo più produttivo e accessibile a più persone.

“Figma ha creato una piattaforma di progettazione di prodotti fenomenale sul Web”, ha affermato David Wadhwani, presidente di Digital Media Business di Adobe. “Non vediamo l’ora di collaborare con il loro incredibile team e la loro vivace comunità per accelerare la nostra missione congiunta di reimmaginare il futuro della creatività e della produttività”.

“Grazie alla straordinaria innovazione e competenza di Adobe, in particolare in 3D, video, vettore, imaging e font, possiamo reinventare ulteriormente la progettazione del prodotto end-to-end nel browser, costruendo al contempo nuovi strumenti e spazi per consentire ai clienti di progettare prodotti più velocemente e di più facilmente”, ha affermato Dylan Field, co-fondatore e CEO di Figma.

Leggi tutti i nostri articoli su Figma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php